Jp Morgan consiglia di comprare Italia sulla debolezza

di ND82 Commenta

 La banca d’affari americana Jp Morgan è ancora molto positiva sull’Italia, nonostante l’aumento dell’incertezza a causa dell’avvicinarsi delle elezioni politiche (24-25 febbraio) e con lo spread Btp-Bund che cammina sul filo dei 300 punti base. Stamattina la borsa italiana è negativa, appesantita dai casi Mps e Saipem, ma anche dalla notizia del maxi-taglio del dividendo da parte di Telecom Italia. Jp Morgan, però, intravede ancora buone opportunità sui paesi periferici europei, nonostante il rally degli ultimi mesi sia stato davvero molto robusto.

La banca statunitense crede che l’attuale fase di consolidamento sui mercati possa proseguire fino a marzo. Gli specialisti della banca a stelle e strisce sono convinti che questa fase consentirà agli investitori di rafforzare le proprie posizioni su Italia e Spagna, in vista di un nuovo rally nel secondo trimestre del 2013. Insomma, Jp Morgan consiglia di comprare Btp e Bonos sulla debolezza, ma anche azioni quotate a Milano e Madrid in particolare del settore bancario.

SPREAD A 300 MA JP MORGAN E’ POSITIVA SUI BTP

La banca americana evidenzia, però, un possibile fattore di rischio proveniente dal deterioramento delle aspettative di crescita macroeconomiche per i prossimi mesi. Da questo punto di vista, Jp Morgan consiglia di tenere sotto controllo l’andamento della massa monetaria M3 in Europa, del prezzo del petrolio sui mercati internazionali e dei tassi di cambio. La massa monetaria è un buon inicatore per valutare l’attività delle piccole e medie imprese, mentre l’eccessiva forza della moneta unica potrebbe frenare la crescita già debole dell’area euro. Infine, resta da monitorare il prezzo del petrolio Brent, che praticamente è a un passo dal raggiungimento dei massimi più alti degli ultimi 5 anni.

BLACKROCK CONSIGLIA DI INVESTIRE SUI BTP

Jp Morgan consiglia di tenere un basso beta sull’azionario e lancia il “buy” su Italia e Spagna, che sono state bistrattate oltremodo durante la crisi dei debiti sovrani europei. Secondo gli esperti della banca americana, “l’incertezza politica che sta danneggiando i paesi periferici più grandi avrà vita breve”. Jp Morgan consiglia di sovrappesare le azioni bancarie di Italia e Spagna, vendendo invece sulla forza le azioni degli esportatori ciclici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>