Italcementi promossa da Citigroup

di robertor Commenta

 Citigroup ha promosso Italcementi, conducendo il rating da sell a neutral, e con target price fissato a 3,6 euro, sotto l’attuale quotazione. Insomma, per gli analisti di Citi Italcementi ha compiuto importanti passi in avanti grazie al recente piano di riorganizzazione, ma le fondamenta del settore del cemento – di cui Italcementi costituisce tra i massimi leader insieme a Buzzi Unicem – rimangono molto fragili anche per il prossimo anno.

Per quanto concerne il comparto del cemento, gli analisti della banca ricordano come le previsioni sulla produzione europea siano state abbassate, con una crescita dell’1,5 per cento nel 2013 e dell’1 per cento nel 2014. Tuttavia, precisa il quotidiano finanziario Milano Finanza, “nonostante la flessione dei volumi in Europa, dopo un paio di anni deboli l’ebitda del comparto del cemento dovrebbe iniziare a migliorare lentamente nel 2013 in scia alla crescita nei mercati emergenti e negli Stati Uniti. Anche i margini ebitda del settore sono visti in recupero con l’inflazione dei costi e il taglio dei costi che facilitano la ripresa. La riduzione del debito è destinata a rimanere una priorità per le aziende del comparto che ha goduto di un re-rating nel corso degli ultimi sei mesi (+29%)”.

Considerato tale trend non certo esaltante, Citigroup ha preferito esprimere la massima cautela sulle principali società impegnate nel settore. “Rimaniamo cauti sui nomi più importanti esposti a un declassamento dell’Europa come Saint Gobain,downgradata da buy a neutral anche a seguito della recente corsa delle azioni. Continuiamo a vedere un valore più interessante in Rockwool e SIG” – ha di fatti aggiunto la banca (vedi anche Piaggio è da comprare secondo Citigroup).

Per quanto riguarda, in maniera più specifica, Italcementi, la società sembra esser stata colpita da un abbassamento dei volumi, da costi di produzione più elevati e minori volumi di vendita di CO2: un mix esplosivo cui tuttavia la società sta fronteggiando attraverso un piano industriale sottolineato positivamente dalla banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>