Tesla, utile record ma Musk incontenibile

Tesla ha registrato un fatturato record nell’ultimo quadrimestre del 2022. Un dato incredibile che si scontra con il comportamento social e non del suo capo Elon Musk. Il quale sembra andare un po troppo a briglia sciolta.

Ita Airways, Lufthansa lancia la sua offerta

Lufthansa lancia la sua offerta per Ita Airways. Più nello specifico la proposta è arrivata per acquistare una quota del vettore italiano. La notizia è stata data direttamente dal vettore tedesco.

Mutui e benzina, cosa aumenterà nel 2023

Mutui, benzina e ancora assicurazioni e pedaggi autostradali. Queste sono solo alcune delle cose che il 2023 ci presenta con rincari consistenti. Vediamo insieme qual è la situazione.

Elon Musk si dimette da Twitter?

Elon Musk pronto a lasciare Twitter e il suo ruolo da ceo? Potrebbe essere punto soprattutto se si dà retta alle ultime indiscrezioni che si stanno rincorrendo online.

Manovra, ok dall’UE ma bocciato innalzamento contante

La Manovra è sostanzialmente approvata dall’Unione Europea ma viene bocciato l’innalzamento del tetto dei contanti. Sono questi i principali blocchi che riguardano la legge di bilancio italiana sottoposto a Bruxelles.

Investimenti online: non si arresta il successo del trading, ecco le piattaforme più gettonate

Il trading online sembra ormai non avere più confini, dopo anni in cui è stato generalmente visto con un po’ di diffidenza, oggi rappresenta infatti una scelta di investimento molto gettonata. Questo cambiamento, che ha portato un vero e proprio mutamento nelle abitudini di investimento di moltissime persone ed è stato favorito da diversi fattori. Per prima cosa i broker di riferimento hanno avuto il grande merito di chiarire le modalità di trading con cui è possibile evitare ogni rischio di truffa.

investimenti online
investimenti online

FTX, ex ad chiede scusa ai dipendenti

La situazione di FTX, ovviamente, è tutt’altro che rosea. L’ex amministratore delegato e fondatore ha inviato una lettera ai dipendenti per chiedere loro scusa di ciò che è accaduto.

Borse asiatiche: Hong Kong ancora protagonista, occhi puntati sull’indice Hang Seng

Nel panorama delle piazze azionarie internazionali l’indice Hang Seng è osservato con grande interesse dagli analisti finanziari; difatti, a prescindere da considerazioni di natura tecnica sulla sua struttura dei prezzi, la curiosità degli addetti ai lavori ruota attorno all’interconnessione di Hong Kong con differenti distretti finanziari tra loro molto diversi. Come molti sapranno, la regione amministrativa speciale, pur essendo geograficamente attigua alla Repubblica Popolare Cinese, è dal punto di vista economico molto affine ai paesi occidentali, non a caso fino al 1997 la sovranità di Hong Kong era sotto l’egida del Regno Unito.

Borse asiatiche
Borse asiatiche

Tim, migliorano i dati trimestrali

Il terzo trimestre di Tim si chiude all’insegna del miglioramento, mostrando una risalita per ciò che concerne i suoi dati. Un esempio? Il fatturato sale a 4 miliardi con un aumento dell’1,1% rispetto allo scorso anno.

Ita Airways, salta accordo con Certares?

Ancora non è possibile scrivere la parola fine sul dossier di Ita Airways. Il periodo di esclusiva della cordata di Certares è finito e siamo ancora davanti a un nulla di fatto.

Antitrust, i fornitori luce e gas indagati

L’antitrust ha stilato una lista di fornitori di energia elettrica che ha messo sotto indagine dopo le segnalazioni ricevute dai consumatori, in merito alle modifiche di contratto unilaterali. Scopriamo insieme quali sono e cosa viene loro contestato.

Inflazione ancora in crescita

L’inflazione colpisce con più forza le famiglie italiane più povere, costrette per sopravvivere a spendere una quota maggiore del proprio reddito sui beni di prima necessità.

Caro energia e decoupling, di che parliamo?

Il caro energia è un problema serio e reale con il quale i cittadini sono costretti ad avere a che fare. Una delle soluzioni che potrebbe mettere in campo l’Unione Europea è il decoupling. Ma di che parliamo?

BCE, rialzo da 75 punti base

La Bce è pronta a un rialzo di 75 punti base. Lo ha confermato il comunicato diffuso dall’istituto europeo. Segno del voler tracciare una linea di comportamento importante. Quel che appare evidente è che in molti siano convinti non si possa più sfruttare un approccio morbido.