Futures: semi di soia in rialzo grazie all’export di Usa e Brasile

di Redazione 1

I semi di soia sono stati capaci di risollevarsi da un declino che durava ormai da sei settimane, mettendo a segno un rialzo interessante a livello di contrattazioni: il cambiamento di performance può essere facilmente spiegato con l’incremento fatto registrare dalle esportazioni della commodity per quel che concerne gli Stati Uniti e il Brasile, con la relativa offerta che non poteva non risentirne, visto che stiamo parlando dei due principali paesi al mondo da questo punto di vista. Entrando maggiormente nel dettaglio statistico, c’è da dire che l’importo totale di semi di soia che è stato ispezionato per l’export a stelle e strisce è quasi raddoppiato in una settimana, passando da 10 a 20,3 milioni di bushel.

SEMI DI SOIA, FUTURES IN RIALZO A CHICAGO
I dati in questione sono stati forniti proprio nel corso della giornata di ieri dal dipartimento agricolo degli Stati Uniti. Spostando invece l’attenzione sul Brasile, occorre specificare che le vendite totali hanno raggiunto l’83% dei raccolti dei primi giorni di maggio, mentre giusto un anno fa questa stessa quota era molto più bassa, vale a dire il 63%. Come è stato spiegato da diversi analisti finanziari, quando si va ad esaminare il mercato dell’olio di semi, ci si accorge che le scorte globali tendono a ridursi in maniera considerevole, come dovrebbe appunto avvenire nei prossimi dodici mesi; questo vuol dire che lo stesso segmento sarà suscettibile per quel che riguarda un ampio rally dei prezzi.

LE PREVISIONI SETTIMANALI PER I FUTURES SUL FRUMENTO

I contratti futures relativi alle spedizioni del prossimo mese di luglio hanno subito un rialzo di 1,3 punti percentuali, attestandosi a quota 14,05 dollari il bushel presso il Chicago Board of Trade; l’olio di semi, al contrario, ha raggiunto ieri 13,76 dollari, il livello più basso dalla fine di marzo. Allo stesso modo, il frumento ha fatto registrare un aumento dell’1,4%, con oltre sei dollari il bushel di quotazione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>