Etf Securities lancerà a breve 53 Etc su Borsa Italiana

di Redazione 1

Etf Securities ha scelto la data del prossimo 4 gennaio (fra due giorni esatti quindi) e la piattaforma di Borsa Italiana per lanciare ben cinquantatre Exchange Traded Commodities: nello specifico, tale emissione è stata garantita dal segmento Commodity Securities della compagnia in questione, con una diversificazione a seconda del prodotto o del titolo a cui fare riferimento per conoscere il rendimento finale. Il comparto di quotazione di questa offerta sarà quello dedicato agli strumenti finanziari derivati di tipo cartolarizzato, vale a dire gli Exchange Traded Commodities (Etc) e gli Exchange Traded Notes (Etn).

Qual è la struttura precisa si questa emissione così imponente? Sette Etc della società saranno quelli Classic e Forward, con una focalizzazione nei confronti del cacao, del ferro, del platino, dei suini e anche del petrolio greggio. Gli altri quarantasei strumenti finanziari sono stati invece equamente divisi: ventitre di essi saranno di tipo “short (gli esempi di maggiore importanza sono quelli relativi al caffè, cacao, grano, cotone, gasolio, bovini vivi, nickel, zucchero, semi di soia, zinco e metalli preziosi), mentre gli altri ventitre saranno a leva, vale a dire con un rendimento che verrà poi raddoppiato a scadenza e con collegamenti alle performance di commodity identiche a quelle appena menzionate. Gli indici sulle varie merci in questione non saranno altro che la riproduzione fedele dell’esposizione di un contratto future, il che significa che saranno sostanzialmente due le componenti strategiche di questi Etc.

Il primo di essi è rappresentato dalle modifiche nel prezzo di mercato della merce, con un aumento che diventerà negativo per i titoli sulle merci di tipo short, e positivo per quelli di tipo leveraged. Infine, bisogna tenere in alta considerazione anche l’effetto di deporto (il nome inglese di quest’ultimo è “backwardation”) o di riporto (contango), molto tipici dei mercati in cui si scambiano i futures e si ha a che fare con delle merci di ampio commercio come queste.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>