SuperSave Fineco: investimento a rendimento garantito

di Fil Commenta

 Per chi è titolare di un conto corrente di Fineco, c’è la possibilità di poter effettuare investimenti di liquidità a basso rischio ed a rendimento garantito grazie a “SuperSave“, una formula di investimento ideale per vincolare a breve ed a brevissimo termine la liquidità ottenendo un rendimento noto e certo alla stipula. SuperSave di Fineco è infatti un investimento a rendimento garantito che garantisce la restituzione a scadenza del capitale più il pagamento degli interessi. I tassi offerti non sono altissimi ma sono quelli classici per la remunerazione della liquidità che, tra l’altro, con Fineco può avvenire non solo in euro, ma anche in dollari. Nel dettaglio, attualmente SuperSave Fineco in euro con vincolo a tre mesi rende lo 0,75% annuo lordo, ovverosia lo 0,66% netto considerando la tassazione al 12,5% sugli interessi lordi maturati.

SuperSave Fineco in euro con vincolo a sei mesi rende l’1% annuo lordo, ovverosia lo 0,88% netto, mentre SuperSave Fineco ad un anno rende l’1,25% lordo, ovverosia l’1,09% netto che, visti gli attuali tassi di mercato, è comunque un rendimento interessante. Per gli investimenti a breve termine in dollari, invece, il rendimento lordo di SuperSave di Fineco a tre mesi è attualmente pari allo 0,50% lordo annuo; a sei mesi si sale allo 0,75% lordo annuo, e a dodici mesi all’1% lordo annuo con rendimento tassato anche in questo caso al 12,5% fermo restando che SuperSave di Fineco in dollari individua una tipologia di investimento che, chiaramente, è soggetta al rischio di cambio.

Per il resto SuperSave di Fineco, in entrambe le valute, euro e dollari, è un investimento senza costi nascosti e “ripetibile” nel tempo visto che Fineco può permettere alla scadenza, in automatico, di ripetere l’investimento in modo tale da non perdere sul capitale nemmeno un giorno di rendimento. Per accedere a SuperSave, come accennato, occorre essere correntisti Fineco; ebbene, il conto corrente ha un canone mensile pari a 5,95 euro che si può azzerare usando i servizi oppure è sempre pari a zero, tra l’altro, accreditando mensilmente lo stipendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>