Fineco, trasferimenti di liquidità col conto deposito CashPark

di Redazione 3

Fineco Bank, una delle più affermate banche online del nostro paese, ha messo a punto un nuovo conto deposito che si presenta con due caratteristiche che balzano subito all’occhio: si tratta dei quattro vincoli relativi alla liquidità dello strumento, visto che verranno messe a disposizione quattro scadenze (tre, sei, dodici e diciotto mesi), oltre al rendimento, in ogni caso maggiore rispetto a quello del conto corrente. Tra l’altro, l’istituto del gruppo Capitalia intende conquistare nuova clientela proprio grazie a questa proposta. In effetti, l’intento è quello di venite incontro a chi si avvicina per la prima volta a questa realtà, garantendo quindi a chi dà fiducia alla banca in questione un tasso di rendimento che può essere definito ragionevolmente speciale e appetibile: nello specifico, ogni scadenza beneficerà di un ritorno economico crescente, vale a dire si partirà dal 3% relativo al primo semestre, passando poi al 4,25% dei dodici mesi e terminando il tutto con il 4,30% dei diciotto mesi, l’arco temporale più lungo in assoluto.

Il confronto con i rendimenti standard mette in luce delle differenze importanti, dato che le percentuali sono notevolmente inferiori (rispettivamente le stesse scadenze appena citate sono collegate a tassi del 2, 3,50 e 3,55%). Tra l’altro, come già menzionato in precedenza, tale conto è strettamente legato al conto corrente della stessa Fineco e fa affidamento su alcuni vantaggi davvero importanti, come ad esempio l’assenza dei costi di attivazione, di gestione e di mantenimento, oltre all’assenza del dossier titoli, una mancata attivazione di non poco conto.

In aggiunta, la somma minima per qualsiasi tipo di operazione è pari a cinquemila euro. Insomma, CashPark si presenta come uno strumento finanziario perfettamente in grado di trasferire la liquidità nella maniera più semplice possibile; un ultimo cenno, infine, lo meritano l’immediatezza delle operazioni e l’accredito sul conto degli interessi che avviene in modo automatico.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>