House Building: finanziamento per 500 appartamenti a Bologna

di Fil Commenta

 House Building, società quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana, ha reso noto d’aver ottenuto il via libera, da parte di una primaria banca del nostro Paese, per la concessione di un finanziamento pari a ben 55 milioni di euro, con la finalità di costruire, a Bologna, ben 500 appartamenti circa su un’area edificabile posseduta da una controllata della società. Una quota pari a massimi 20 milioni di euro verrà concessa dal primario istituto di credito ad House Building a copertura dei costi per il terreno, che è stato acquistato nel giugno del 2007, mentre la parte restante sarà erogata in funzione dello stato di avanzamento dei lavori del complesso residenziale. Il finanziamento, con rilascio di ipoteca di primo grado, ha una durata pari a dieci anni più tre anni di preammortamento.

Per la realizzazione completa del complesso, in accordo con quanto comunicato da House Building con una nota, serviranno integrazioni al finanziamento concesso dalla Banca; questa integrazione, in particolare, potrà essere finanziata sia con i mezzi propri, sia attraverso gli acconti che saranno erogati dagli acquirenti delle unità immobiliari così come prevede la prassi nel comparto. Al momento, tra l’altro, House Building non è in grado di definire complessivamente l’ammontare degli investimenti necessari in virtù del fatto che gli schemi progettuali risultano essere ancora in fase di elaborazione; a titolo di stima, House Building prevede un apporto di mezzi propri pari al 40-45% dei costi previsti per la costruzione.

In ogni caso, l’edificazione riguarda la realizzazione di residenze che hanno come caratteristiche energetiche la “classe A”, e che sono del tutto simili a quelle per le quali, così come comunicato dalla società il 29 dicembre scorso, House Building s’è aggiudicata una quota del Bando “Una casa per giovani coppie”. Maurizio Zuffa, amministratore Delegato del gruppo House Building, ha espresso soddisfazione per il finanziamento bancario concesso, visto che viene data fiducia alla società ed al suo management in una fase così delicata per il settore immobiliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>