Gemina +26% in borsa su ok investimenti a Fiumicino

di ND82 Commenta

Partenza sprint in borsa questa mattina per il titolo Gemina, che guadagna il 26,39% a 1,013 euro. In apertura di contrattazioni a Piazza Affari, che al momento guadagna circa mezzo punto percentuale, il titolo non riusciva a fare prezzo con un valore teorico intorno al 20%. Poi, dopo l’inizio degli scambi in fase continua, è avvenuta una nuova accelerazione dei prezzi fin sopra la soglia psicologica di 1 euro. Finora i prezzi hanno toccato un massimo intraday a 1,017 euro, ovvero il livello più alto da gennaio 2008.

A mettere il turbo al titolo in borsa è la notizia del via libera del governo, arrivato in extremis, alla Convenzione-Contratto di programma di Aeroporti di Roma, che gestisce gli scali aeroportuali di Fiumicino e Ciampino. Gemina è la controllante di AdR. In questo modo la società capitolina potrà dare il via agli investimenti per 2,5 miliardi di euro nei prossimi 10 anni per l’ammodernamento e l’ampliamento dello scalo di Fiumicino.

ATLANTIA-GEMINA: FUSIONE DOPO OK NUOVE TARIFFE PER ADR

Per quanto riguarda l’aumento delle tariffe, dal 2013 si passerà a una tariffa di 26 euro per passeggero, per un incremento di 10 euro. Tuttavia, si tratta di uno dei livelli tariffari più bassi d’Europa, visto che la media delle tariffe è pari a circa 31 euro per passeggero. Gemina può sorridere, dopo che aveva rinviato l’ok al budget e al piano industriale di AdR a gennaio in attesa del via libera del governo. Grazie all’ok del governo alla convenzione, AdR potrà portare avanti un piano di investimenti per 12 miliardi di euro fino al termine della concessione, che scadrà nel 2044.

AZIONI DI BORSA DA COMPRARE A PREZZI STRACCIATI NEL 2013

Secondo gli esperti di Banca Akros il via libera alla convenzione era una variabile-chiave per investire in Gemina. Ora gli analisti della merchant bank del gruppo Bpm possono iniziare a dare copertura al titolo, sul quale indicano per ora un rating “buy” senza però indicare ancora un target. Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo a 1,2 euro da 1 euro, inserendo Gemina nella sua “selcted list”. Kepler rilancia il “buy” e aumenta il target price a 1,3 euro dalla precedente valutazione di 0,85 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>