Azimut vicino al record storico prima dei conti 2012

di Redazione Commenta

Azimut, società attività nel risparmio gestito, è stato il titolo migliore a Piazza Affari nel corso del 2012. Il titolo però continua a brillare anche nel 2013, tanto che il 20 febbraio ha toccato il massimo storico a 13,27 euro. Oggi, in attesa dei risultati dell’esercizio 2012 e della conference call, le azioni Azimut mostrano un rialzo del 3,21% a 13,18 euro. I prezzi hanno toccato un massimo di giornata a 13,22 euro, ovvero poco sotto i precedenti record storici.

Da inizio anno il titolo Azimut guadagna il 21,5% alla borsa di Milano. Sul finire di luglio scorso il titolo quotava sotto 7 euro. Intanto, prima della diffusione dei conti 2012, gli analisti finanziari di Mediobanca Securities hanno deciso di confermare il giudizio sul titolo ad “outperform”, ovvero farà meglio del mercato. La merchant bank milanese ha poi confermato il target price a 13 euro. Il bilancio 2012 dovrebbe chiudersi con molte soddisfazioni.

AZIMUT: TARGET PRICE ALZATO A 13€ DA GOLDMAN SACHS

Il risultato operativo è stimato in crescita dell’82% rispetto a dodici mesi prima, mentre l’ebit margin dovrebbe balzare al 40% dall’11% di fine 2011. L’utile prima delle imposte è atteso in crescita del 95% a 170,9 milioni di euro, grazie al robusto contributo del margine di interesse. L’utile netto non dovrebbe essere di molto superiore alle stime di consenso: Mediobanca Securities ritiene che si attesterà a 150 milioni di euro rispetto ai 147 milioni del consenso. I ricavi netti da commissioni dovrebbe essere più o meno in linea con quelli dello scorso anno a 46 milioni di euro, mentre le commissioni di gestioni sono attese in crescita del 7% su base annua.

GESTORI DI FONDI PUNTANO SULLE BORSE NEL 2013

Mediobanca Securities si aspetta che le commissioni si attestino a 104 milioni di euro (o a 65 basis point). I costi operativi totali dovrebbero aumentare del 7%: gli oneri del personale, generali e amministrativi sono visti in crescita del 22%. Dal lato della raccolta, a febbraio Azimut ha superato per la prima volta nella sua storia la soglia dei 20 miliardi di euro di masse gestite. Raccolti 431 milioni nell’asset management, l’importo più alto ottenuto in un singolo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>