Etf per investire nei Corporate Bond

di Fil Commenta

mercato-eurobondPer chi punta ad ottenere dei rendimenti investendo nel mercato azionario, ma non è attratto dai rendimenti, molto bassi, offerti dai titoli pubblici delle economie più mature, molto spesso si destina una quota parte delle proprie disponibilità nei “Corporate Bond“, ovverosia nelle obbligazioni societarie, specie quelle con un elevato rating. In ogni caso, l’accesso diretto a questa tipologia di strumenti può essere sia difficoltoso, sia oneroso a causa del fatto che il titolo quotato non sempre presenta livelli di scambi elevati tali da renderlo negoziabile, oppure magari il lotto minimo è particolarmente elevato e quindi fuori dai propri obiettivi di investimento. Ebbene, già da qualche anno c’è la possibilità di superare queste potenziali difficoltà investendo negli Etf obbligazionari che replicano proprio un paniere di corporate bond opportunamente selezionato sulla base di determinate caratteristiche.

Ad esempio, il “Lyxor Etf Euro Corporate Bond“, con codice ISIN FR0010737544, ed emesso da Lyxor International Asset Management S.A., offre la possibilità di investire su uno strumento finanziario che, fermo restando l’assunzione di rischio prevista per le obbligazioni societarie, ed in particolare in questo caso per un paniere di queste, offre l’opportunità di detenere in portafoglio un titolo negoziabile, scambiabile e liquidabile tutti i giorni in cui è aperta la Borsa italiana, ed ha un costo totale annuo di appena lo 0,20% senza alcuna commissione di entrata, uscita e/o di performance fatte salve le commissioni d’acquisto e di vendita applicate dal proprio intermediario, ovverosia dalla banca e/o dalla SIM.

Il “Lyxor Etf Euro Corporate Bond” replica passivamente l’andamento di un basket di obbligazioni societarie denominate in euro che vengono scelte ed aggiornate trimestralmente in base al loro rating, alla loro capitalizzazione, ed alla loro spiccata liquidità. Attualmente, in base agli odierni valori di chiusura, il “Lyxor Etf Euro Corporate Bond” viene negoziato poco sopra il valore di 111 euro dopo aver toccato un minimo annuale il 15 giugno 2009 ed un massimo annuale proprio in data odierna, 21/12/2009, a 111,66 euro. La tassazione sui guadagni che ottiene l’investitore dal “Lyxor Etf Euro Corporate Bond“, in regime di risparmio amministrato, è quella ordinaria del 12,5%; l’imposta viene prelevata direttamente dall’intermediario e nulla deve essere indicato nella propria dichiarazione dei redditi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>