DomesticMot: il nuovo bond a tasso misto di Rbs

di Redazione Commenta

Tasso Misto con Digital Cap: è questa la denominazione ufficiale scelta da Royal Bank of Scotland per la sua nuova obbligazione (il codice Isin di riferimento è GB00B78SXC73) che è stata lanciata presso il DomesticMot di Borsa Italiana. Come si intuisce già dal nome stesso, vi sono degli elementi ben precisi che caratterizzano questo bond. Anzitutto, però, bisogna specificare che l’operatore in acquisto è rappresentato da Banca Akros. Per quel che concerne, poi, le modalità di negoziazione, si farà affidamento sul corso secco: in pratica, per tutte quelle cedole la cui determinazione ha luogo il secondo giorno lavorativo che precede il primo di godimento della cedola stessa, sarà cura specifica dell’operatore inserire quelli che sono i compensi relativi ai contratti da liquidare il primo e il secondo giorno di godimento.

RBS EMETTE DEI MINI-FUTURES COLLEGATI A INTERNET
Il numero di titoli che è stato messo in circolazione ammonta a 7.500 unità: considerando il fatto che il valore nominale unitario è di mille euro, si intuisce facilmente che l’importo complessivo è stato fissato in 7,5 milioni di euro. La durata, inoltre, sarà di sei anni, visto che la scadenza è stata individuata nella giornata del 23 marzo del 2018, con tanto di rimborso alla pari in un’unica soluzione. Anche il rendimento in questione merita di essere approfondito.

BANCO POPOLARE: DA DOMANI BOND A TASSO MISTO E STEP UP

Nel dettaglio, il ritorno economico minimo che verrà messo a disposizione degli investitori è pari a 1,45 punti percentuali: il rendimento attuale, al contrario, andrà a dipendere direttamente dalle performance di cui sarà protagonista l’Euribor (Euro Interbank Offered Rate) a tre mesi. Il calcolo in questione, tra l’altro, è collegato alla data di emissione e si basa essenzialmente su quello che è il prezzo effettivo della quotazione. C’è comunque da precisare che tali valori non possono mai rappresentare una indicazione precisa sul futuro rendimento del titolo, come accade spesso in questi casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>