Domani le due nuove obbligazioni di Ubi Banca

di Redazione Commenta

Ubi Banca (Unione delle Banche Italiane) ha riservato per la giornata di domani due novità molto importanti dal punto di vista obbligazionario: si tratta, infatti, di due bond nuovi zecca che verranno collocati sul DomesticMot di Borsa Italiana. Cerchiamo dunque di capire di quali strumenti finanziari si tratta, anche per capire quali sono gli investitori più idonei a puntare su una diversificazione simile. Nello specifico, il primo titolo è l’Ubi Subordinato Lower Tier II-Tasso Fisso con ammortamento 6% (il codice Isin di riferimento è IT0004842370), mentre il secondo è l’Ubi Subordinato Lower Tier II-Tasso Misto (il codice Isin è IT0004841778).

Queste denominazioni fanno già intendere quali sono gli elementi principali. Anzitutto, la scadenza sarà per entrambi i prodotti di sette anni (la maturazione è stata fissata nel 2019). In tutti e due i casi, poi, la modalità di negoziazione sarà sempre la stessa, vale a dire il corso secco. Il primo bond beneficerà di 970.457 titoli in circolazione, per un valore nominale unitario di mille euro, per un importo complessivo dal punto di vista nominale di poco inferiore al miliardo di euro.

Per quel che concerne gli interessi, poi, i titoli obbligazionari che si stanno descrivendo ne fruttano di lordi ogni anno; questi ultimi possono essere pagati a cadenza semestrale e in via posticipata l’8 aprile e l’8 ottobre di ogni anno, in conformità delle informazioni e delle condizioni del prestito. Alla scadenza, l’8 ottobre del 2019, vi sarà un rimborso alla pari in cinque rate annuali costanti. L’obbligazione a tasso fisso, al contrario, potrà contare su duecentomila unità in circolazione, per un valore nominale unitario di mille euro (l’importo è dunque pari a duecento milioni di euro). Per gli interessi vale lo stesso discorso che si è fatto in precedenza. Il rating non è dei più alti in assoluto (BBB) a causa delle ultime difficoltà dell’istituto di credito bergamasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>