Beghelli: cresce il core business dell’illuminazione

di Redazione Commenta

Il Consiglio di Amministrazione di Beghelli, società operante nel comparto dell’illuminazione di emergenza, ed in quella per il risparmio energetico, ma anche di recente nel business delle rinnovabili, ha approvato i dati al 30 giugno del 2010, caratterizzati innanzitutto da una crescita del 4,3% del settore illuminazione, mentre alla voce “Altre Attività”, che include anche i progetti fotovoltaici, il tasso di crescita si è attestato al 146,6%. Il tutto, nel periodo, a fronte di un fatturato consolidato che per Beghelli, in accordo con una nota ufficiale emessa dalla società, è balzato del 19,7% a 91,6 milioni di euro, mentre l’utile netto di Gruppo è cresciuto del 3,1% a 4,2 milioni di euro. Una lieve contrazione, pari allo 0,4%, ha invece fatto registrare nel periodo l’Ebitda, attestatosi a 10,8 milioni di euro, mentre l’Ebit scende nel semestre dell’1,5% a 6,5 milioni di euro rispetto al periodo gennaio – giugno 2009.

Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, il Gruppo Beghelli per il corrente semestre, seppur in un contesto ed in un clima di mercato ancora caratterizzato da incertezza, stima una graduale crescita e, quindi, un miglioramento rispetto al 2009 dei livelli dei ricavi e della redditività anche considerando l’attuale sviluppo di nuove iniziative di prodotto nei comparti in cui l’azienda opera.

Alla fine del semestre la posizione finanziaria netta di Beghelli era negativa per 129,4 milioni di euro rispetto ai -124 milioni di euro alla data del 31 dicembre scorso. Tale valore della posizione finanziaria netta non include il valore delle azioni nella società cinese Byd Company, di cui la società possiede una quota di minoranza pari allo 0,69%; la società Byd Company, quotata alla Borsa di Hong-Kong, entro l’esercizio 2011 dovrebbe quotarsi, così come deliberato, anche sul mercato di Borsa di Shenzhen, con la conseguenza che poi i titoli saranno sia liberamente negoziabili, sia disponibili per la vendita; questo in sostanza significa che Beghelli possiede una riserva implicita di liquidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>