Asta di bond a cinque e sette anni per il Cile

di Simone 1

Il governo del Cile ha appena emesso 299 milioni di dollari in titoli obbligazionari del proprio debito che prevedono due specifiche scadenze: si tratta, infatti, dei cinque e dei sette anni per giungere a maturazione, mentre la denominazione ufficiale di tali strumenti è avvenuta in pesos locali, con l’unità nazionale degli inflation linked che è riuscita a ricevere scommesse per 700 milioni di dollari, secondo quanto emerso da un comunicato ufficiale apparso sul sito web della banca centrale del paese andino. Come può dunque essere interpretata questa offerta specifica?

Entrando maggiormente nel dettaglio finanziario, bisogna precisare come la tranche destinata alla scadenza settennale è stata pari a 39,4 miliardi di pesos (75,4 milioni di dollari americani per la precisione), con i bond che hanno beneficiato anche di un rendimento del 5,2%; un’altra tranche è stata quella della scadenza quinquennale, con un ritorno economico inferiore (2,57 punti percentuali), mentre gli ultimi 95,8 milioni di dollari sono quelli collegati al tasso di inflazione cileno, con un rendimento del 2,53% e ancona una volta la data di maturazione fissata al 2018. Come può essere facilmente intuito, l’istituto di credito centrale del Cile gestisce in modo totale tutte le aste dei bond che fanno capo al governo di Santiago.

Tra l’altro, bisogna anche sottolineare che le banche della nazione sudamericana hanno acquisito circa il 62% dei titoli obbligazionari a tasso fisso e a sette anni (la denominazione è avvenuta sempre in pesos), le altre percentuali sono molto più basse, come ad esempio il 18% degli strumenti a cinque anni e collegati all’andamento dei prezzi al consumo, mentre il 4,9% è la percentuale dei titoli inflation-linked a sette anni. Il resto dei titoli in questione è andato invece appannaggio dei fondi pensioni e altri enti simili. Come si è potuto capire, la domanda è stata molto più alta rispetto all’offerta, segno che si può focalizzare l’attenzione su qualche guadagno grazie a queste obbligazioni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>