Conti remunerati: cosa offre Rendimax

di Fil 2

rendimaxRendimax è uno dei più noti conti remunerati presenti sul mercato. E’ uno strumento finanziario a basso rischio, promosso da Banca Ifis, che permette di ottenere dalla liquidità, versata sul conto remunerato, un interesse superiore non solo alla media dei rendimenti dei Buoni Ordinari del Tesoro (Bot), e quindi dei titoli di Stato a breve e brevissimo termine, ma anche alla media dei rendimenti offerti di norma dal sistema bancario ed in particolare da un “classico” conto corrente. Attualmente, Rendimax offre il 2,48% lordo di interesse potendo fruire del vantaggio che non ci sono vincoli, non ci sono spese, ed i soldi sono sempre disponibili per prelevarli dal conto remunerato, così come si possono chiaramente effettuare anche dei versamenti aggiuntivi.

Il 2,48% lordo, tolte le tasse, pari al 27% degli interessi lordi, corrisponde ad un tasso netto annuo dell’1,81%, ovverosia ben al di sopra dei rendimenti offerti da Bot; inoltre, la capitalizzazione degli interessi offerta da Rendimax è trimestrale, ragion per cui il tasso di interesse annuo netto effettivo sale all’1,825%, ovverosia al 2,50% lordo. Da qualche tempo, inoltre, per chi vuole ottenere rendimenti più elevati, vincolando le somme, Banca Ifis offre anche “Rendimax vincolato“, sia ai privati, sia alle aziende, con liquidazione immediata degli interessi; questo prodotto, chiaramente, è ideale per chi, oltre a puntare su una remunerazione più elevata rispetto a Rendimax, è certo che per il periodo di vincolo non avrà bisogno delle somme investite.

Attualmente, “Rendimax vincolato” è offerto con tassi crescenti all’aumentare dei mesi di vincolo: “Rendimax vincolato” a 30 giorni rende il 2,65% lordo (1,93% netto), il 2,70% (1,97% netto) a 60 giorni, il 2,80% (2,04% netto) a 90 giorni, il 3% lordo (2,19% netto) con vincolo a 180 giorni, il 3,10% (2,26% netto) a 270 giorni, ed il 3,25% (2,37% netto) con vincolo a 365 giorni. Per aderire a “Rendimax vincolato” occorre pero prima aver già aperto un conto remunerato Rendimax; dopodiché, direttamente on line, scaricando la relativa integrazione contrattuale, e dopo averla attentamente letta, si potrà, per chi è interessato, si può sottoscrivere il prodotto.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>