Rbs propone le nuove obbligazioni Obiettivo 6%

di Redazione Commenta

Royal Bank of Scotland punta con decisione sul settore obbligazionario. L’ultima proposta in ordine temporale dell’emittente scozzese è infatti incentrata su dei bond specifici in grado di garantire un rendimento annuo piuttosto interessante: si tratta di Obiettivo 6%, titoli finanziari che prevedono un funzionamento particolare. Nel dettaglio, questi strumenti possono essere acquistati e ceduti tranquillamente in qualsiasi istituto di credito del nostro paese. Queste obbligazioni di tipo “senior, vale a dire quelle che consentono un rimborso del capitale e degli interessi in via prioritaria rispetto, ad esempio, ai bond subordinati, sono negoziabili anche prima della scadenza che è stata prefissata e sono quotate nel Mercato Telematico delle Obbligazioni di Borsa Italiana. Inoltre, volendo citare altre caratteristiche interessanti, la liquidità è esposta da Banca Akros, mentre l’investimento minimo deve essere necessariamente di mille euro.


Approfondendo, poi, il lato finanziario, c’è da dire che le cedole saranno semestrali e che l’ammontare è pari, come si evince dalla denominazione del prodotto, al 6% annuo lordo (quindi il 5,25% netto), una percentuale che rimane valida nel caso in cui l’Euribor a tre mesi è compreso tra l’1 e il 4,5%. La scadenza è a sei anni, quindi bisognerà prestare la massima attenzione alla data del 2 giugno del 2017. Le Obiettivo 6% vanno ad affiancare idealmente altre due obbligazioni emesse di recente dalla banca britannica, vale a dire Rbs Misto Sei Anni e Rbs 4,70% 2017. Ovviamente, non si deve dimenticare che il rendimento complessivo in questione potrà essere diverso a seconda dei prezzi che il mercato presenterà.

Infine, ci sono altri elementi che potrebbero interessare agli investitori obbligazionari: anzitutto, il codice Isin di riferimento è GB00B6HZ3R74, mentre la tassazione ammonta al 12,5%, un valore che comunque dipende dalla situazione individuale di ogni cliente e che potrebbe anche essere soggetta a delle variazioni in futuro, così come si evince in maniera chiara dal prospetto informativo del prodotto stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>