Oro e Petrolio ancora in salita

di Redazione 1

Sale ancora il prezzo dell’Oro, sempre a confermare il periodo di grande disagio sui mercati azionari; la stabilità del mercato dei metalli preziosi sembra dare sicurezza agli investitori che cercano conforto nei beni di rifugio e negli investimenti alternativi dopo il fallimento delle società quotate.

Nella giornata di oggi il Gold torna sopra a 1840 anche se poi ritraccia velocemente il movimento di salita diretto al doppio massimo in area 1.908.

La posizione di forza è ancora indiscussa su tutti i time frame, ma se questa è una buona notizia per gli investitori che hanno acquistato l’Oro, non lo è per il resto del mercato. Cresce ancora la sfiducia verso le aziende quotate ma anche verso i titoli di Stato, sopratutto dopo le minacce di down-grade delle agenzie di rating direttamente sui debiti più importanti del globo.

Allo stesso modo torna in quota il Petrolio, anche se solo nel breve periodo; una serie di swing crescenti sembrano voler riportare il prezzo oltre quota 90, ma è ancora presto per dirlo. Di certo la notizia di oggi non aiuta la corsa rialzista, favorita invece sulle società legate direttamente all’oro nero; è stato infatti scoperto un giacimento di petrolio al largo di Guyana grazie ad un progetto congiunto di Total, Tullow Oil (che ora guadagna il 12% sul mercato azionario) e Shell (che invece risulta essere proprietaria del progetto di ricerca per il 45%).

Bene il settore quindi, anche se a breve non si esclude un recupero immediato anche del sottostante; anche se le scorte di petrolio aumentano l’interesse verso il Petrolio è comunque altissimo e si stima che il prezzo sia ancora sottostimato (al contrario del prezzo dei suoi derivati, costantemente sovrastimato per via delle accise).

Sopra a 88$ torna il buy secondo gli analisti, ma è soltre quota 90 che ci saranno investimenti ingenti da parte dei fondi di lungo periodo secondo le stime.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>