FCA, salgono vendite Europa

di Valentina Cervelli Commenta

Salgono le vendite in Europa per FCA: il 2016 fa registrare un buon 6,5% in più rispetto all’anno precedente. Con un dicembre da record: lo scorso mese è stato infatti raggiunto un incremento del 13,7% L’unione Fiat-Chrysler continua a dare i suoi buoni frutti.

Si parla di più di un milione di vetture, nonostante negli Stati Uniti il gruppo automobilistico sia attualmente sotto accusa per le emissioni delle auto diesel. Entrando nello specifico è possibile notare come tutti i marchi del gruppo siano saliti indipendentemente. Eccoli:

  • Jeep +19%
  • Alfa Romeo +16,5%
  • Fiat +13,6%
  • Lancia +9%.

In particolare a dominare il mercato europeo sono la Panda e la 500 (con una particolare predilezione del pubblico per la 500L e la 500X. Soprattutto quest’ultima ha fatto registrare un incremento nel suo settore rispetto ai suoi passati numero di oltre il 42%. Stesso discorso è valido per la Jeep. Per il brand si tratta del miglior risultato di sempre dalla sua creazione. Nello specifico ad aver conquistato è stata la Renegade. Tra le vetture più amate della sua tipologia ha fatto registrare un incremento del 40,4%. Buon risultato anche per la Maserati che nel 2016 ha immatricolato più di 7.900 vetture ovvero il 29,8% in più del 2015. Il mercato FCA è generalmente aumentato in tutta Europa, ma le performance della Fiat sono cresciute autonomamente in Italia (+17,1%), in Germania (+9,3%), in Francia (+14,9%), in Spagna (+29,4%), in Belgio (+6,8%), in Austria (+21,4%) e in Polonia (+25,1%).

Risultati molto buoni che consolidano un unione rivelatasi negli anni molto forte e dalla spiccata costanza. Con una chiusura bomba come quella avvenuta nel 2016, si guarda con attesa a quelli che saranno i risultati del 2017.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>