Dati Assoreti su risparmio gestito

di robertor Commenta

Questa prima parte del 2013 ha visto i promotori finanziari contraddistinguersi, in maniera prevalente, per un comportamento di investimento su fondi e sicav esteri. A dirlo sono i dati forniti da Assoreti, secondo cui a gennaio la raccolta netta del risparmio gestito dalle reti di promotori finanziari sarebbe stata pari a 1,55 miliardi di euro, e – dichiara un comunicato dell’associazione – “continua a mantenersi su livelli particolarmente significativi, seppure in contrazione rispetto al risultato di dicembre”.

Di contro, nello stesso periodo è stato registrato un importante decremento dai prodotti in regime amministrato (principalmente i titoli), quantificabili in 608 milioni di euro, e in calo di 464 milioni a dicembre). Per quanto concerne la raccolta netta mediante fondi e sicav, crescita di 1,1 miliardi di euro, soprattutto su matrice estera (vedi anche Assoreti rende nota la raccolta netta del mese di marzo).

“Si conferma il forte orientamento all’investimento in fondi e sicav esteri, sui quali confluisce il 99,2% della raccolta in fondi comuni di investimento” – ha dichiarato Assoreti in una sua nota – “Tra i fondi domiciliati all’estero aumentano le risorse destinate ai fondi di fondi, pari a 454 milioni di euro, mentre si riduce la parte investita in fondi comuni tradizionali (626 milioni di euro), pur confermandosi come componente prevalente” (vedi anche Assoreti: promotori finanziari, boom raccolta).

Positiva è anche la raccolta sui fondi e su sicav italiane, pari a 24 milioni di euro, e altresì gli investimenti netti effettuati sui prodotti assicurativi e previdenziali, a quota 489 milioni di euro. Bene gli impieghi verso le unit linked, a quota 422 milioni di euro, e le polizze vita tradizionali, pari a 127 milioni di euro. Negativo il saldo per le gestioni patrimoniali individuali (-24 milioni di euro), con i cali delle gestioni in fondi (-45 milioni di euro) che vengono solo in parte compensati dagli investimenti in gestioni in titoli (21 milioni di euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>