Credit Suisse, il fondo long-only punta sui trend più solidi

Spread the love

Credit Suisse, seconda banca di tutta la Svizzera, sta adottando delle strategie ben precise per quel che riguarda gli investimenti finanziari: l’ultima di esse, in particolare, si riferisce ai fondi comuni, visto che il gruppo creditizio di Zurigo ha deciso di focalizzare la propria attenzione sui cosiddetti strumenti “long-only (letteralmente si tratta di fondi che puntano soprattutto sul lungo termine). Il nuovo prodotto, il Credit Suisse Solutions Megatrends è stato pensato appositamente per quella tipologia di investitori che hanno interesse a puntellare il loro portafoglio sugli archi temporali più ampi, anche perché l’obiettivo principale è quello di guadagnare attraverso i trend finanziari più solidi, senza far troppo riferimento alle performance dei mercati.


Il portafoglio che Credit Suisse garantisce ai propri clienti è ben variegato, visto che sono presenti titoli azionari, prodotti tematici e anche Etf. Ma cosa sono esattamente questi megatrend? Come è già stato anticipato, si possono considerare come i trend finanziari dotati di maggiore solidità, e in questo caso la banca elvetica ne ha individuati tre che svettano su tutto il resto: vi è anzitutto “mondo multipolare”, nel senso che le economie internazionali vengono considerate in fase di espansione (tenore di vita e molto altro), un fondamentale contributo alla nascita di una classe media globale; il secondo trend è quello della demografia, dato che la popolazione della Terra sta continuando ad aumentare e di conseguenza le condizioni di salute sono migliori e ci si attende di vivere più a lungo.

Infine, Credit Suisse ha individuato anche il trend della sostenibilità, con la consapevolezza che una crescita economica simile può avere degli effetti positivi anche per le generazioni del futuro. Il fondo è piuttosto appetibile, dato che non esistono limitazioni di sorta, dunque si può puntare su qualsiasi valuta e su qualsiasi nazione: il tutto rientra nella volontà di Credit Suisse di approfittare delle innovazioni globali del futuro.

Lascia un commento