Come investire in oro fisico

di ND82 Commenta

oroL’uomo è stato sempre attratto dal possesso dell’oro. In passato detenere oro veniva considerato un’espressione di potere. Ancora oggi, a secoli di distanza, la detenzione di oro fisico affascina numerosi investitori, sebbene negli ultimi due decenni sia aumentato molto l’utilizzo di “oro finanziario”, ad esempio attraverso i contratti futures oppure gli Etf. L’oro è molto costoso, per cui va protetto con cura. Inoltre va assicurato e controllato nella qualità. Il prezzo di riferimento del giorno è solitamente il fixing di Londra, dove la quotazione viene effettuata due volte al giorno.

Per chi vuole possedere fisicamente l’oro ci sono i lingotti di varie dimensioni. I lingotti d’oro sono caratterizzati dalla presenza di oro fino con titolo 999,9/1000, ovvero 24K. Sono prodotti per coniatura o fusione. In circolazione ogni giorno ce ne sono di 30 tipologie diverse: si va da 1 grammo a 12,4 kg (ovvero i good delivery da 400 once troy). L’oncia troy, indicata con il simbolo “oz”, è un’unità di peso che equivale a 31,1035 grammi.

COME INVESTIRE SUL CAMBIO EURO-DOLLARO

Non tutti gli aspetti consigliano ai piccoli risparmiatori di investire in oro fisico attraverso i lingotti, in quanto è necessario pagare il prezzo massimo del giorno con l’agggiunta della manifattura. Inoltre, considerando i costi di custodia, assicurazione e trasporto, l’investimento può rivelarsi subito troppo costo e con prospettive poco attraenti. Ad ogni modo i lingotti d’oro possono essere acquistati presso le principali società di intermediazione di oro fisico, che si trovano anche sul web. Inoltre, anche negli aeroporti sono ormai presenti distributori automatici che permettono l’acquisto di lingotti e lingottini.

COME INVESTIRE IN ORO NEL 2013

Se il risparmiatore ha interesse nel collezionismo, allora può riversare la propria attenzione alle monete d’oro. La moneta aurea pià famosa è la sterlina d’oro, in particolare la sterlina Elisabetta II. Queste monete sono facilmente liquidabili, in quanto molto ricercate e scambiate. Possono essere delle buone scelte anche i krugerrand sudafricani, gli eagle americani e i marenghi italiani. Gli intermediari finanziari abilitati alla vendita di lingotti e monete d’oro devono essere autorizzati in base alla legge 7/2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>