Cat Bond: Bermuda pronte ad aumentare le quotazioni

di Redazione 1

Il Bermuda Stock Exchange, la borsa valori dell’arcipelago caraibico, è intenzionato ad attrarre il maggior numero possibile di quotazioni di Catastrophe Bond e di altri titoli correlati al settore assicurativo: si tratta di una vera e propria sfida alla sua acerrima rivale, la Borsa delle Isole Cayman, puntando su dei prodotti finanziari che da queste parti sono molto gettonati. Come ha spiegato chiaramente Greg Wojciechowski, amministratore delegato del listino del territorio britannico d’oltremare, il mercato comprenderà perfettamente queste nuove aperture, con una serie importanti di strumenti che potrebbe trovare presto la giusta collocazione in tali listini.

I CAT BOND SI TRASFERISCONO IN DIREZIONE DELLE BERMUDA
La borsa in questione, attiva sin dal 1971, è riuscita a quotare ben 4,25 miliardi di dollari in Cat Bond, gli strumenti che sono in grado di offrire un rendimento agli investitori in cambio dell’assunzione di qualche rischio. L’ammontare appena descritto equivale esattamente a circa il 50% del totale che possono invece vantare le Isole Cayman, almeno secondo gli ultimi dati che sono stati diffusi a febbraio. Il gap deve dunque essere colmato quanto prima. La concorrenza delle Bermuda per quel che riguarda questi titoli è cominciata circa tre anni fa; lo stesso Wojciechowski ha confermato come la società stia focalizzando la propria attenzione sul segmento per fornire nuova linfa all’intera industria, la terza più grande se si considera il comparto assicurativo.

I NUOVI CAT BOND A TRE ANNI DI ALLIANZ

La determinazione dell’arcipelago è davvero forte e anche l’ente regolatore si sta adeguando di conseguenza: gli ultimi trent’anni del suo Stock Exchange sono stati caratterizzati dal raggiungimento di buone posizioni, tanto che si può parlare di uno dei principali hub internazionali, da sempre attivo nell’incoraggiare assicuratori e le coperture dei rischi. L’acquisizione di una quota del 16% lo scorso anno da parte della Borsa di Toronto è una chiara conferma del consolidamento di questa leadership, il modo migliore per sviluppare nuovi servizi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>