Brooks Brothers salva, trovati compratori

di Valentina Cervelli Commenta

Brooks Brothers, ha trovato un compratore, anzi due. L’azienda di abbigliamento americana di Claudio Del Vecchio, dopo aver avviato la procedura fallimentare qualche settimana fa, ha fatto sapere di aver trovato dei compratori seri. Scopriamo cosa è successo al noto brand di abiti maschili.

Brand acquistato da due gruppi di investimento facoltosi

Nello specifico è stato annunciato che Authentic Brands Group e Sparc Group  si sono aggiudicati la procedura di vendita competitiva dopo aver aumentato la propria offerta a 325 milioni di dollari per l’acquisizione della maggioranza della società di abbigliamento a livello globale. Nella nota che ha dato notizia della cessione è stato sottolineato come la transazione avverrà “secondo il principio della continuità aziendale e del portafoglio dei titoli di proprietà intellettuale”.

Nell’accordo raggiunto viene sancito l’impegno di Sparc Group di continuare la gestione di almeno 125 punti vendita Brooks Brothers. “Gli offerenti“, è stato sottolineato, “intendono preservare l’iconico marchio Brooks Brothers e continuare a essere presente per i clienti che nel corso del tempo hanno dimostrato di apprezzarlo“.

L’accordo è stato ovviamente soggetto all’approvazione del Tribunale e al soddisfacimento delle abituali condizioni di chiusura, compresa l’approvazione delle autorità statunitensi. L’intera procedura dovrebbe essere completata entro la fine del mese di agosto, fatte salve le condizioni di chiusura, dato che l’udienza per l’approvazione della vendita è attualmente prevista per il 14 agosto.

Chi ha acquistato Brooks Brothers

Ma chi sono i due acquirenti di Brooks Brothers, marchio secolare di abbigliamento? Come già anticipato sono Sparc Group e Authentic Brand. Il primo è una società internazionale attiva sull’intero globo e specializzata nella produzione, progettazione, acquisto e distribuzione di abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambini.

In pratica un soggetto parte del mercato della vendita al dettaglio che fa dell’innovazione produttiva e commerciale il suo biglietto da visita. Ess opera attraverso una “piattaforma multimarca” che supporta oltre 2.600 punti vendita al dettaglio, una solida attività di e-commerce e importanti clienti all’ingrosso in tre diversi continenti.

Authentic Brands Group è invece una società attiva nella gestione e sviluppo del marchio, che lavora e possiede brand nei settori media, entertainment e lifestyle. Con base a New York, essa si occupa di rafforzare il valore dei brand che acquisice e che poi distribuisce in oltre 100mila punti vendita a livello globale che fanno parte del settore di lusso, grandi magazzini, piattaforme di e-commerce e negozi di vendita a dettaglio.

I due compratori di Brooks Brothers, grazie alla loro natura potrebbero avere in mano tutte le carte necessarie per riportare la firma ai fasti del passato.

  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano…
    • Crea un nuovo elenco di parole…
  • Copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>