Barclays offre un nuovo conto corrente a canone gratuito

di Simone Commenta

Canone gratuito e nessun vincolo sulle giacenze: le due caratteristiche principali del Nuovo Conto Corrente Barclays 3% Plus non passano certo inosservate e potrebbero consentire a questo strumento di divenire uno dei più interessanti della gamma attualmente disponibile sul mercato. La denominazione che abbiamo appena citato, poi, fa intendere un altro elemento di rilievo, vale a dire il rendimento lordo che è stato fissato al 3% fino a tutto il 2012, con una possibilità di ampliarlo temporalmente per altri due anni. L’obiettivo dell’istituto di credito britannico è quello di ripetere il successo del medesimo conto 3% Plus (è questo il motivo per cui compare l’aggettivo “Nuovo”), con una nuova serie di vantaggi che mira a conquistare una platea ancora più ampia dello strumento precedente.

Tra l’altro, in questo caso si può essere piuttosto tranquilli anche per quel che concerne la disponibilità delle somme di denaro, dato che queste ultime hanno un accesso illimitato dal punto di vista del tempo, senza alcun tipo di vincolo. In aggiunta, Barclays vuole perfezionare e migliorare il rapporto tra il cliente e la banca, tramite un conto di qualità che possa essere apprezzato proprio per tale motivo. L’estensione del ritorno economico in questione sarà possibile a patto che il risparmiatore possa vantare alla fine del 2012 e del 2013 rispettivamente almeno uno e due prodotti tra l’accredito dello stipendio o della pensione, uno strumento finanziario sottoscritto presso Barclays (ad esempio polizze assicurative o un certificato) e la domiciliazione delle bollette del gas e dell’energia elettrica.

Un’ulteriore data da segnare con un cerchio rosso sul calendario sarà quella del 1° gennaio del 2015: in quel caso, infatti, l’istituto inglese andrà a riconoscere un tasso annuo dell’1% (il valore è sempre lordo) sulle giacenze in essere. A corredo del conto, infine, vi sono una carta di credito, una carta di debito e i servizi di banca telematica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>