Algebris si focalizza su Wall Street aumentand gli investimenti

di Redazione Commenta

La compagnia finanziaria Algebris ha spostato le proprie attenzioni principali in tema di investimenti sul New York Stock Exchange: in effetti, il fondo londinese ha provveduto a incrementare la propria quota fino a 516 milioni di dollari nel corso del primo trimestre di quest’anno, un valore doppio rispetto a un anno prima. In questo preciso momento la società britannica detiene 1,4 miliardi di dollari in assets, di cui ben il 30% è già allocato all’interno degli Stati Uniti, soprattutto in relazione al comparto assicurativo e bancario; il resto appartiene invece al continente europeo e a quello asiatico. Gli acquisti più importanti, inoltre, hanno riguardato Jp Morgan Chase e i titoli Lazard. Anche Bank of America e Hartford Financials fanno parte del lungo elenco di compagnie su cui sono stati effettuati degli investimenti: e cosa c’è da dire riguardo al nostro paese?

 

In Italia Algebris ha dato la sua preferenza ancora una volta agli istituti di credito, con Intesa Sanpaolo e Unicredit in primissima fila. Un altro dato importante in questo senso riguarda MutuiOnline, di cui il fondo detiene una quota del 5%. Un bilancio molto interessante è poi quello di Banco Santander, una delle principali banche spagnoli, la quale può vantare un valore negativo pari a oltre duecento milioni di euro nel 2008 proprio in riferimento ad Algebris Global Financials Fund; la quota, in quest’ultimo caso è stata aumentata giusto pochi mesi fa fino al 9,15%.

 

Dell’ultimo valore negativo, comunque, bisogna precisare che la stessa Algebris ha chiarito che non si tratta di una stima relativa alla prestazione finanziaria del fondo, ma più che altro alla differenza che esiste tra gli assets in gestione tra l’inizio e la fine dell’esercizio. Lo stesso fondo, in conclusione, era andato molto bene nel 2007 (70%) e nel 2009, mentre nel suo insieme Algebris è stato positivo del 43% a dispetto di un calo di poco superiore (45%) dell’indice a cui fa riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>