Telecom Italia Media: aumento capitale interamente sottoscritto

di Fil Commenta

Si è ufficialmente concluso, con la sottoscrizione integrale delle azioni di nuova emissione, l’aumento di capitale di Telecom Italia Media. A darne notizia è la società con una nota nel far presente in particolare come a conclusione dell’operazione di aumento il capitale sociale di Telecom Italia Media risulta essere così posseduto: il 22,29% è detenuto dal mercato, il 2,25% da Telecom Italia Finance S.A. ed il 75,46% dall’azionista di controllo Telecom Italia S.p.A.. Entrando nel dettaglio dell’operazione, l’aumento del capitale sociale ha portato alla sottoscrizione di complessive numero 1.116.780.650 azioni ordinarie di Telecom Italia Media di nuova emissione al prezzo di euro 0,2145 per azione, comprensivo di sovrapprezzo; con la conseguenza che ora il capitale sociale sale a 212.188.324,10 euro, rappresentato nel dettaglio da numero 1.446.317.896 azioni ordinarie, e numero 5.496.951 azioni di risparmio Telecom Italia Media prive di valore nominale.

L’Offerta in opzione agli azionisti, chiusasi lo scorso 11 giugno, ha portato alla sottoscrizione dell’80,63% circa dei titoli di nuova emissione a fronte dell’esercizio dei diritti esercitati integralmente, per la loro quota di spettanza, sia da Telecom Italia Finance S.A., sia da Telecom Italia S.p.A.. Successivamente i diritti sono stati riofferti in Borsa e di questi ne sono stati esercitati 23.666.004 su un totale di 64.882.965 riofferti sull’MTA, il Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., facendo salire la percentuale di sottoscrizione dell‘aumento di capitale sul totale all’87,70%.

In funzione degli impegni assunti, Telecom Italia S.p.A., azionista di controllo di Telecom Italia Media, ha poi sottoscritto la quota residua dell’aumento di capitale per complessive numero 137.389.870 azioni ordinarie Telecom Italia Media di nuova emissione a fronte di un controvalore pari a 29.470.127 euro. I proventi dell’aumento di capitale, in accordo con quanto reso noto nelle scorse settimane da Telecom Italia Media alla comunità finanziaria, serviranno a rimborsare una parte del finanziamento che è in essere con il Gruppo Telecom Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>