Telecom vende Mtv Italia

di robertor Commenta

 Il gruppo Viacom diventa il nuovo soggetto di controllo editoriale e operativo di Mtv Italia: la società, che già deteneva una quota del 49 per cento del capitale di Mtv Italia, ha infatti ottenuto le ulteriori quote da parte di Ti Media, del gruppo Telecom. Le due società hanno infatti appena formalizzato un’intesa relativa alla cessione delle partecipazioni “mancanti2, per un corrispettivo pari a 10 milioni di euro da sottoporre a un aggiustamento alla data del closing, sulla base della variazione del capitale circolante.

In questo modo il gruppo Viacom riuscirà a entrare in possesso di tutti i canali del network, inclusi  il canale di intrattenimento per giovani-adulti Mtv, i canali dedicati alla musica Mtv Music, Mtv Classic, Mtv Hits, il sito mtv.it e Mtv Pubblicità.

Stando a quanto precisava il quotidiano La Stampa nella sua flash news con la quale diramava la notizia dell’avvenuto accordo, nell’ambito dell’intesa “Ti Media si e’ impegnata a rinunciare ai crediti finanziari vantati al 30 giugno nei confronti di Mtv Italia pari a circa 9,7 milioni”. Inoltre, “Ti Media e Viacom hanno concordato il rinnovo, per una durata pluriennale, del rapporto di fornitura di capacità trasmissiva e servizi Timb a Mtv Italia. Il perfezionamento dell’operazione é atteso entro settembre. La cessione di Mtv Italia avra’ un impatto sui risultati del gruppo Ti Media per il 2013, sia in termini di miglioramento della redditività che di riduzione dell’indebitamento netto rispetto a quanto precedentemente comunicato al mercato” (vedi anche, in ottica del gruppo telefonico, le recenti notizie sul taglio del target price Telecom).

Sempre in ambito Telecom, sembra concludersi con un nulla di fatto l’ipotesi di una incorporazione di 3 Italia e del contemporaneo ingresso dei cinesi di Hutchison Whampoa  nel capitale di Telecom Italia: per saperlo con esattezza occorrerà tuttavia attendere ancora qualche ora, a margine del consiglio di amministrazione che farà un primo punto sui conti trimestrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>