Saipem incidente in Congo può costare 15 milioni di ebitda

di ND82 Commenta

SaipemTre giorni fa Saipem ha dovuto fare i conti con un brutto incidente al largo delle coste del Congo. Il mezzo di perforazione Perro Negro 6 stava completando le manovre di posizionamento prima di dare il via all’attività di perforazione a una profondità d’acqua di circa 40 metri, ma qualcosa è andato storto. A seguito del cedimento del fondo marino sotto una delle tre gambe del mezzo, l’impianto si è inclinato fino a capovolgersi e poi ad affondare. Fortunatamente non era presente il personale di bordo.

L’impianto si è inabissato tra le coste della Repubblica Democratica del Congo e dell’Angola. Senza le prime indiscrezioni di stampa, non ci sarebbero danni ambientali rilevanti. In una nota societaria, Saipem ha comunque ricordato di essere coperta da una polizza assicurativa contro il rischio di danni ambientali, ma anche per la perdita dell’impianto e per la rimozione del relitto. Equita Sim ha stimato il valore dell’impianto tra i 110 e i 170 milioni di euro.

SAIPEM: TITOLO SFIORA 12€ AI MINIMI DA APRILE 2009

Banca Akros ne fa un problema reputazionale per la società, che quest’anno sta incontrando mille difficoltà tra lo scandalo per la corruzione dei vertici in Algeria, due profit warning in un solo semestre e ora l’inabissamento di un impianto per l’attività di perforazione. La merchant bank del gruppo Bpm sottolinea che “sembra che in questo momento tutto sia contro Saipem: gli appaltatori, il mare, il destino”. Equita Sim ricorda, però, che la polizza assicurativa non copre il mancato guadagno sul mezzo. Si stima, infatti, che il mancato utilizzo di questo impianto costerà a Saipem 10-15 milioni di euro di ebitda.

Secondo gli esperti di Kepler Cheuvreux, l’impatto negativo sul giro d’affari sarà pari a 40 milioni di euro, mentre sull’utile operativo di 12 milioni di euro. Il broker sottolinea che un incidente di questo tipo è un fatto molto insolito nelle attività di perforazione, soprattutto in acque poco profonde. A Piazza Affari le azioni Saipem sono tornate nel mirino dei venditori, dopo ben due giorni consecutivi di forti guadagni. Ieri il titolo Saipem ha chiuso con unribasso dello 0,71% a 14 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>