Venture capital: gli investimenti ai livelli più bassi dal 1997

di Simone Commenta

 Non è un momento molto brillante, quello attuale, per quel che concerne gli investimenti di venture capital nelle start-up statunitensi, i quali sono scesi in maniera drastica ai livelli più bassi dal 1997: si tratta di una riduzione che riguarda tutti i settori, anche quelli del software e delle tecnologie verdi. I dati giungono direttamente da un sondaggio che è stato realizzato da PricewaterhouseCoopers e dalla National Venture Capital Association, secondo il quale i venture capitalisti avrebbero investito nell’ultimo anno 17,7 miliardi di dollari in circa 2.800 operazioni finanziarie. Ciò vuol dire che, rispetto al 2008, vi è stata una riduzione consistente di ben 37 punti percentuali in relazione al volume di dollari e del 30% nel volume di accordi portati a termine; tra l’altro, siamo di fronte al secondo calo consecutivo, visto che nel 2008 erano stati registrati dei cali rispettivamente dell’8,27% e dell’1% rispetto a un anno prima.

 

Nel corso dell’ultimo trimestre del 2009, inoltre, gli investimenti di venture capital sono riusciti a raccogliere nel complesso 5 miliardi di dollari (ci si riferisce a 794 operazioni), vale a dire un evidente calo di 15 punti percentuali negli accordi sottoscritti. Come è stato spiegato da alcuni analisti ed esperti, comunque, nonostante questo ribasso dei fondi nel 2009, i venture capitalist hanno deciso di puntare maggiormente sugli ultimi tre mesi dell’anno appena concluso.

 

Entrando nel dettaglio dei dati sopracitati, bisogna sottolineare come sono state ripartite le perdite dei finanziamenti; tra i settori, gli investimenti dei venture capitalist nelle biotecnologie sono scesi del 19%, sia in valore economico che nelle operazioni, anche se si è trattato del comparto di investimento principale in termini economici (3,5 miliardi di dollari); il settore del software ha fatto invece registrare il maggior numero di operazioni complessive, mentre è risultato il secondo settore per quel che riguarda gli investimenti. Infine, il comparto delle tecnologie verdi ha fatto rilevare un calo del 52% in termini di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>