Tiscali: forte crescita dei clienti mobile

di Redazione Commenta

Una crescita del 102%, anno su anno, dei clienti mobile, a fronte di un totale dei clienti ADSL pari a 521 mila unità. Sono questi alcuni degli interessanti dati di business rilasciati dall’operatore di telecomunicazioni indipendente Tiscali in concomitanza con l’esame e l’approvazione, da parte del Consiglio di Amministrazione, dei dati del primo semestre del 2011, caratterizzati in particolare da ricavi consolidati a 140,1 milioni di euro; trattasi, in accordo con un comunicato ufficiale emesso da Tiscali, di un dato comparabile rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nonché in crescita del 3% considerando il confronto tra il secondo trimestre 2011 ed il primo quarto del corrente anno. Il tutto a fronte di ricavi del settore media e broadband+VoIP in espansione. Luce verde anche per l’Ebitda, che prima degli accantonamenti si è attesto a 38 milioni di euro nel semestre con un rialzo del 4,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando l’Ebitda s’era fermato a 36,3 milioni di euro.

Bene nel periodo anche i costi operativi, che anno su anno sono scesi del 14,8% a 32,2 milioni di euro rispetto ai 37,8 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. Passi in avanti nel semestre sono stati fatti da Tiscali S.p.A. anche dal fronte della posizione finanziaria netta, che al 30 giugno del 2011 si è attestata anno su anno in miglioramento del 3,4%. Nel dettaglio, il dato segna -199,3 milioni di euro rispetto ai -206,3 milioni di euro al 30 giugno del 2010.

A fronte di investimenti nel semestre pari a 14,8 milioni di euro, il risultato netto nel periodo è negativo per 17 milioni di euro circa rispetto ai -12,6 milioni di euro nel periodo gennaio-giugno del 2010. L’Ebit consolidato nel semestre, inoltre, è passato negativo per 8,7 milioni di euro rispetto ai +4,2 milioni di euro dell’H1 2010. Bene invece il free cash flow, che nei sei mesi ha fatto registrare un valore in forte miglioramento passando da 2,1 milioni di euro a 12,4 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>