Mediaset rally in borsa dopo bilancio 2012

di ND82 Commenta

 Spettacolare performance questa mattina in borsa per il titolo Mediaset, che segna un rialzo dell’8,06% a 1,675 euro. Mediaset, in rosso per 287 milioni nel 2012, ha sorpreso positivamente gli investitori grazie a un debito e a un taglio degli investimenti superiori alle aspettative degli analisti. Le azioni del gruppo televisivo di Cologno Monzese svettano alla borsa di Milano e hanno già raggiunto un massimo di giornata a 1,707 euro. Si tratta del livello più alto da inizio mese. Il titolo inizialmente non riusciva a fare prezzo e ha aperto a 1,699 euro.

Nonostante l’andamento del mercato pubblicitario (-16%) sia stato peggiore del previsto, alcuni broker e banche di investimento hanno migliorato le loro stime grazie ai minori ammortamenti e al taglio dei costi. Mediaset ha fatto sapere che il piano del taglio dei costi va avanti senza intoppi e che quindi il target di risparmio di costi di 450 milioni l’anno entro il 2014 potrebbe essere raggiunto con largo anticipo.

Il focus sul taglio dei costi è stato fondamentale per il gruppo del Biscione affinchè potesse mantenere un’elevata generazione di cassa e ridurre il debito rispetto all’anno precedente. La guidance sui costi è stata leggermente migliorata per 25 milioni di euro per l’anno in corso, mentre gli ammortamenti dei diritti TV sono stati aumentati di 130 milioni di euro. Secondo Kepler, nel 2013 i costi totali scenderanno del 9% a 2,55 miliardi di euro. Il broker francese stima maggiori ricavi dalla pay-tv, mentre il debito netto è visto in discesa fino a 1,4 miliardi di euro nel 2014.

Sebbene BofA Merrill Lynch sconsiglia di investire su Mediaset, la banca d’affari svizzera Ubs ha confermato il rating “neutral” con target price a 1,6 euro per azione. Jp Morgan ha mantenuto invariata la sua raccomandazione sul titolo a “neutral”, ma assegna un prezzo obiettivo più alto a 2,2 euro. Secondo la banca americana il titolo Mediaset è sottovalutato, ma consiglia di aspettare un punto di ingresso migliore per entrare long.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>