Investire nel Mais 2012

di Redazione 1

Il Mais, meglio conosciuto a livello internazionale come Corn, è una delle commodities più importanti sul mercato dei futures; le analisi su questo strumento ultra-decennale vantano uno storico ampio e gli investimenti di lungo periodo nel Mais sono sempre presi in considerazione nella gestione di un portafoglio.

Uno sguardo di lunghissimo periodo esclude però anche in questo caso investimenti troppo a lunga scadenza; come per le commodities correlate di cui abbiamo parlato nei precedenti articoli, anche qui i movimenti nel lunghissimo periodo si svolgono all’interno di range ben definiti che accompagnano il prezzo per molto tempo.

Estremamente interessanti invece sono gli investimenti di medio e lungo periodo che risultano efficaci in strategie di rotazione del portafoglio; la ciclicità di queste commodities molto liquide è accentuata e permette di investire sia al rialzo che al ribasso con una particolare sicurezza data dalla solidità storica di questi mercati.

Nello specifico per investire nel Mais con i prodotti finanziari di Borsa Italiana possiamo affidarci ai classici ETF, o meglio ai classici ETC. Come per la maggior parte delle commodities, tra l’offerta di Piazza Affari risultano tre diversi prodotti per investire nel Mais;

  • Il primo è il classico ETF Corn con ISIN GB00B15KXS04 che serve per investire al rialzo sul future sottostante;
  • Se le previsioni dovessero invece volgere al peggio, possiamo investire in acquisto sull’ETF Short Corn con ISIN JE00B24DK751 per avere una posizione ribassista sul mercato;
  • In ottica speculativa invece possiamo acquistare l’ETF Leveraged Corn con ISIN JE00B2NFTG43 con cui la nostra posizione sul mercato sottostante sarà rialzista ma in leva.
Questo è il quadro completo degli strumenti di Borsa Italiana per investire nel MAIS; gli ETF sono sempre da preferire ai future poichè il minor costo permette di “dosare” gli investimenti anche nei portafogli limitati. La mancanza di margine poi da’ una sicurezza aggiuntiva all’investimento, senza contare che vengono a meno tutti i problemi di tassazione degli strumenti USA.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>