Investire in Argento nel 2012

di Redazione 2

Già abbiamo discusso di come investire in Oro e di quali sono le previsioni sul prezzo per questo 2012; l’offerta estremamente ampia e la sicurezza condivisa nelle possibilità di crescita continua contrastano fortemente con l’andamento generale della finanza e questo contribuisce ad aumentare il rischio di ogni singolo investimento.

L’unico modo conosciuto e consolidato per diminuire il rischio senza cambiare per forza ambito è quello di differenziare gli investimenti quanto più possibile seguendo le previsioni. Per dividere in due il rischio legato ad un investimento sull’oro, si può fare riferimento al Silver (l’argento appunto) che pur seguendo spesso l’Oro stesso nei movimenti di prezzo ha una situazione di medio periodo estremamente diversa che costringe a seguire un’analisi su misura.

Investire in Oro 2012

La prima bolla speculativa visibile sullo storico che ha visto il raggiungimento di quota 45 è rilevabile tra il 1979 ed il 1981; in questo arco temporale dai livelli intorno a quota 5-10 il prezzo è quadruplicato per poi tornare a regime fino all’inizio del 2006.

Il range indicato segna l’area di minimo storico in cui si sviluppano fasi laterali della durata di diversi anni. L’uscita rialzista porta a rally rialzisti come è successo appunto dopo il 2006, ma le aspettative di rientro diventano altissime nel giro di pochi anni ed il tempo in questo caso è più che scaduto. Si potrebbe ipotizzare che la tendenza sia ormai definitivamente rialzista e che il ritorno in area 28-26 sia da considerare come occasione d’acquisto, ed effettivamente come target di lungo periodo si ha quota 50 nuovamente con il benestare dell’Oro.

La perdita però di quota 25 costringerà ad un brusco rientro nel range di lateralità storico che però avverrà in diversi anni; per questo secondo il grafico siamo di fronte ad una svolta che potrà condizionare il futuro del prezzo dell’Argento, ma lo sviluppo dei segnali grafici da seguire dovrà essere seguito costantemente per evitare di trovarsi dalla parte sbagliata nel momento in cui il mercato deciderà di accelerare.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>