Intesa lancia sul mercato eurobond per 2,5 miliardi

di Simone Commenta

 Intesa Sanpaolo, tra i principali istituti di credito del nostro paese, ha deciso di lanciare, nel corso della giornata di ieri, una doppia emissione in obbligazioni sull’euromercato per un totale di circa 2,5 miliardi di euro. Si tratta di un’emissione destinata ai mercati internazionali, che potrà essere sottoscritta dagli investitori istituzionali. Sostanzialmente, Intesa ha emesso due bond a valere sul proprio Programma Euro Medium Term Notes; la prima obbligazione presenta un tasso variabile a due anni ed ha un valore di 1,5 miliardi di euro, mentre la seconda, dotata di un tasso fisso a cinque anni, comprende il restante miliardo. Nel titolo a tasso variabile che si è appena delineato, la cedola trimestrale, la quale può anche essere pagata in via posticipata il 19 gennaio, il 19 aprile, il 19 luglio e il 19 ottobre di ogni anno a partire dal prossimo 19 aprile fino alla naturale scadenza, è pari al tasso Euribor a tre mesi, maggiorata poi di altri 30 punti base per ogni anno di riferimento. In questo caso, il prezzo per la riofferta è stato fissato in 99,90%.

 

Dunque, se si tiene conto di questo specifico prezzo, allora lo spread totale a scadenza per l’investitore è uguale al tasso Euribor trimestrale maggiorato di 35 punti base per anno. Passando invece a esaminare il titolo a tasso fisso quinquennale, bisogna sottolineare come la cedola annuale sia pagabile in via posticipata il 19 gennaio di ogni anno a partire dal 2011 fino a scadenza (essa ammonta a 3,375%); il prezzo di riofferta è 99,968%.

 

Il rendimento a scadenza sarà del 3,382% annuo, mentre lo spread totale per l’investitore sarà pari al tasso midswap a 5 anni, maggiorato di 65 punti base per ogni anno. La data di regolamento per questi due bond è il 19 gennaio 2010: i titoli avranno un taglio minimo di 50.000 euro e , come già accennato in precedenza, non saranno destinati al mercato retail italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>