Fotovoltaico: TerniEnergia, accordo col Gruppo Alchimia

di Fil Commenta

 Via libera, da parte di TerniEnergia  S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari, ed attiva nel settore delle fonti rinnovabili, ed in particolar modo nel business dell’energia solare, alla cessione di un impianto fotovoltaico avente una potenza pari a 837,20 kW e situato in località Ramazzano, nel Comune di Perugia. A darne notizia è stata proprio la società italiana delle fonti rinnovabili TerniEnergia S.pA. giovedì scorso, 30 giugno del 2011, precisando che l’impianto, a fronte di un corrispettivo pari a 3,1 milioni di euro, corrispondenti a 3.700 euro per kW di potenza, è stato ceduto alla società Alchimia Energy 3 S.r.l., riconducibile all’imprenditrice Marina Salamon. L’impianto ceduto possiede tutte le autorizzazioni e tutti i requisiti per produrre energia elettrica da fonte solare ed accedere a quelle che sono le tariffe incentivanti previste per l’anno 2010. Per quel che riguarda le modalità di pagamento del corrispettivo, TerniEnergia con una nota ufficiale ha precisato come il pagamento avverrà per cassa; in parte è avvenuto giovedì scorso, mentre per la parte restante il pagamento scatterà all’ottenimento della tariffa incentivante.

Secondo quanto dichiarato dal prof. Stefano Neri, che è Presidente ma anche Amministratore Delegato di TerniEnergia S.p.A., l’accordo sottoscritto con il Gruppo Alchimia rappresenta per la società un’altra importante operazione commerciale, di “build, operate and transfer“, come si dice in gergo, che conferma l’ottimo rapporto che si è instaurato tra le due imprese.

Inoltre, TerniEnergia con tale accordo diversifica ulteriormente quello che è il proprio insieme di attività societarie in linea tra l’altro con quanto reso noto ai mercati ed alla comunità finanziaria in sede di presentazione del piano di sviluppo della società quotata in Borsa a Piazza Affari sempre più orientata verso i business che presentano elevate prospettive di sviluppo e, secondo quanto ha aggiunto l’Amministratore Delegato e Presidente Stefano Neri, verso la valorizzazione economica del know how industriale di TerniEnergia S.p.A..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>