Fotovoltaico Kinexia: business rinnovabili, performance positiva

Spread the love

Nei primi nove mesi del corrente anno il business del Gruppo Kinexia, nel comparto delle fonti rinnovabili, ha fatto registrare una performance positiva sebbene sulla redditività abbia influito l’avviamento e la riorganizzazione settoriale. Questo è quanto, tra l’altro, emerso dai dati al 30 settembre 2010 che sono stati esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Kinexia; dai dati, nello specifico, è emerso che il valore della produzione al 30 settembre 2010 si è attestato in forte crescita a 49,2 milioni di euro rispetto agli 11,5 milioni di euro del periodo gennaio settembre 2009. Allo stesso modo, l’Ebitda è cresciuto passando dai 0,5 milioni di euro dei primi nove mesi del 2009 ai 6,1 milioni di euro dello stesso periodo del corrente anno grazie anche al business del teleriscaldamento che, nello specifico, ha influito ed ha contribuito positivamente al dato relativo al valore della produzione.

Il risultato netto di periodo è negativo per 0,2 milioni di euro ma in netto miglioramento rispetto ai -0,6 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno; il tutto a fronte di un apporto, pari a 1,4 milioni di euro sul risultato di periodo, derivante dalla cessione delle attività nel business del nutrizionale biologico, della profumeria e della cosmesi.

Secondo quanto dichiarato dall’Amministratore Delegato e Presidente di Kinexia, il Dott. Pietro Colucci, la società può guardare al futuro con ottime prospettive di performance e di risultati. Dopo la cessione degli asset non-core, infatti, Kinexia è diventato un player puro nel comparto delle fonti rinnovabili e delle energie sostenibili.

L’Amministratore Delegato della società, nell’esprimere soddisfazione per i risultati fin qui conseguiti, ha fatto tra l’altro presente come sia in atto sia una politica di acquisizione di commesse conto terzi, anche rilevanti, sia lo sviluppo di progetti “green” con nuove autorizzazioni unitamente alla realizzazione, ad Aprilia, del primo impianto fotovoltaico avente una potenza complessiva cumulata pari a ben 10 MW.

Lascia un commento