Fondo Italiano investe 20 milioni nel capitale di Brugola

di Marco Preziosi Commenta

Siglato oggi l'importante accordo.

Arriva un nuovo e importante investimento diretto per quanto riguarda Fondo Italiano, il quale ha siglato oggi l’intesa per l’accesso nel capitale sociale di Brugola Oeb Industriale.

Questa azienda è attiva a livello mondiale per quanto riguarda la produzione dei più importanti elementi di fissaggio per motori da automobile, Suv, veicoli commerciali leggeri e light-truck. Nello specifico Brugola è molto specializzata nella produzione delle cosiddette viti critiche, ovvero le viti preposte al montaggio dei componenti vitali del motore quali ad esempio testata, bancata, bielle, volano, albero a motore, ingranaggi e cappelli albero a camme e variatori di fase.

Brugola, in virtù di un fatturato di circa 120 milioni di euro, impiega oggi oltre 300 dipendenti distribuiti nei 2 stabilimenti produttivi italiani e nei sette centri logistici in Europa ed America attraverso cui distribuisce i propri prodotti direttamente o indirettamente nei 55 siti produttivi dei propri clienti, in 25 paesi del mondo. L’operazione prevede un investimento complessivo da parte del Fondo Italiano di 20 milioni di euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di minoranza. L’intervento del Fondo Italiano di Investimento e’ finalizzato a supportare lo sviluppo del gruppo in Nord America attraverso la realizzazione di un nuovo impianto produttivo in Michigan, negli Stati Uniti.

Queste le dichiarazioni di Egidio Brugola, a.d. e azionista di maggioranza della società:

Per noi motivo di orgoglio e di grande soddisfazione poter collaborare con un partner cosi’ importante che ha riconosciuto il grande lavoro svolto da parte di questa azienda in tutti questi anni e il progetto di sviluppo negli Stati Uniti. Sono convinto che insieme avremo un’ottima collaborazione. Con l’investimento effettuato oggi in Brugola prosegue l’attività di sostegno da parte del Fondo Italiano alle imprese italiane di medie dimensioni, con l’obiettivo di supportarne la crescita e di rafforzarne la competitivita’ nazionale ed internazionale. Considerando sia gli investimenti diretti che quelli indiretti, sono oggi oltre 120 le aziende italiane coinvolte nell’attivita’ del Fondo, per un giro d’affari complessivo di oltre 5 miliardi di Euro ed un totale di circa 26 mila dipendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>