Fondi Comuni di Investimento: raccolta positiva a dicembre

di Fil 1

 Anche nello scorso mese di dicembre, per il settimo mese sui dodici complessivi del 2009, la raccolta per i Fondi Comuni di Investimento è stata positiva; a darne notizia è Assogestioni che, in particolare, ha precisato che nel mese, tra sottoscrizioni e riscatti, il saldo è stato positivo per ben 1,6 miliardi di euro. A spiccare in termini di raccolta, con ben 1,1 miliardi di euro a dicembre, sono stati i Fondi Obbligazionari, mentre gli Azionari hanno chiuso il mese con un saldo netto delle sottoscrizioni pari a 347 milioni di euro. Luce verde anche per i Bilanciati, che archiviano il mese con un saldo positivo di 281 milioni di euro ed un controvalore degli asset in gestione pari a 17 miliardi di euro, corrispondente al 4% totale del patrimonio detenuto da tutti i Fondi.

A fronte della brillante performance dei Fondi Obbligazionari, quelli di Liquidità, invece, hanno fatto registrare una sensibile pressione dei deflussi; questa tendenza, in particolare, è anche frutto del fatto che questa tipologia di Fondi, rispetto ad esempio proprio agli Obbligazionari, offre al momento rendimenti molto bassi con la conseguenza che i risparmiatori hanno preferito effettuare spesso degli “swicth” verso altri comparti.

Il comparto peggiore nel 2009 è stato comunque quello dei Fondi Hedge, protagonisti di ampi deflussi nel corso del 2009, mese su mese; ma a dicembre, comunque, tale tendenza appare in via d’arresto visto che il mese è stato chiuso con deflussi circoscritti a soli 17 milioni di euro; in ogni caso, per questa tipologia di Fondi, Assogestioni ha comunicato che il bilancio provvisorio 2009 è negativo per ben 5,5 miliardi di euro. Splende il sole invece sui Fondi di diritto Estero, la cui raccolta provvisoria a dicembre è stata quasi doppia rispetto a novembre 2009; in particolare, Assogestioni ha rilevato la presenza in entrata in questi tipi di Fondi di flussi netti pari a quasi tre miliardi di euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>