EuroMot: i nuovi bond legati a Bei, Birs e Fondo Salva-Stati

di Redazione Commenta

Banca Europea degli Investimenti, Fondo Salva-Stati e Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo: sono questi gli enti protagonisti delle sei negoziazioni avviate ieri presso il Mercato Telematico delle Obbligazioni di Borsa Italiana (vedi anche EuroMot: da domani tre prestiti della Bei). Il segmento coinvolto è ancora una volta quello dell’EuroMot, più precisamente la classe delle cosiddette euro-obbligazioni, dei titoli di emittenti esteri e di altri titoli di debito. Anzitutto, bisogna precisare che il termine di liquidazione è stato fissato al terzo giorno che segue la data di stipula dei contratti di compravendita.

Il maggior numero di obbligazioni è quello relativo alla Bei, vale a dire tre. Si tratta, nel dettaglio, dell’Eib Eur 1,5 per cent Earn due 15 Juky 2020 (il codice Isin è XS0903345220), l’Eib Gbp 1.500 per cent Bonds due 1st February 2019 (XS088148830) e l’Eib $ 1.00% Notes Due 2018 (US298785GC43). Le denominazioni appena citate fanno intuire molte caratteristiche dei prodotti finanziari. Nel primo caso, si ha a che fare con uno strumento che giungerà a scadenza il 15 luglio del 2020 (la durata è dunque settennale), con la denominazione in euro e il rimborso in un’unica soluzione, lo stesso che avviene per i restanti due.

Il secondo bond fa invece riferimento alla sterlina britannica come valuta e avrà una scadenza leggermente inferiore (il 1° febbraio del 2019, pertanto sei anni), mentre il terzo è denominato in dollari americani e vanta una durata quinquennale (la scadenza è prevista nel 2018). Due obbligazioni sono collegate al Fondo Salva-Stati, ovvero l’Efsf. Si tratta di un prodotto che giungerà a maturazione il 16 aprile del 2018 e un tasso cedolare pari a 0,875 punti percentuali e di un altro bond triennale (7 marzo del 2016), con un tasso pari allo 0,5%. Infine, una sola negoziazione riguarda la Birs, con la denominazione in moneta verde e un tasso cedolare fissato all’1%. Il corso secco è l’unica modalità di negoziazione in tutti i casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>