Aicon chiede immissione liquidità all’azionista di maggioranza

di Fil Commenta

Il patrimonio netto di Aicon, società quotata in Borsa a Piazza Affari ed attiva nella progettazione, costruzione e commercializzazione di imbarcazioni e navi da diporto a motore di lusso, è negativo per 1,2 milioni di euro circa. Questo è quanto ha rilevato il Consiglio di Amministrazione sulla base di una verifica preliminare della situazione patrimoniale della società. Pertanto, in accordo con una nota emessa proprio da Aicon, il CdA ha formalmente chiesto all’azionista di maggioranza, entro la data del 22 luglio del 2011, di procedere ad un’immissione di liquidità per 3 milioni di euro quale fabbisogno immediato da versarsi in conto futuro aumento di capitale. In questo modo Aicon può ripianare le perdite ed uscire dalla condizione attuale, quella dell’articolo numero 2447 del Codice Civile.

Secondo i rilievi del Consiglio di Amministrazione occorre ripristinare la liquidità di funzionamento visto che la situazione è tale che ci sono ostacoli alla capacità di adempiere agli impegni economici legati all’ordinaria attività dell’azienda. Di riflesso, recita altresì la nota di Aicon, il Consiglio di Amministrazione della società si è aggiornato allo scadere del termine sopra indicato, quello appunto del 22 luglio del 2011 per prendere senza alcun indugio ogni provvedimento necessario qualora non si verificasse l’immissione di liquidità richiesta.

Al riguardo, in ogni caso, il Consiglio di Amministrazione di Aicon ha altresì fatto presente come, a sostegno del piano di ristrutturazione 2011-2015 sarà comunque necessaria una ulteriore capitalizzazione per un controvalore complessivo di 6 milioni di euro così come stimato nel maggio scorso proprio dal CdA. Intanto, a livello occupazionale, Aicon informa che nei giorni scorsi c’è stato il perfezionamento relativo al passaggio di una parte dei dipendenti della Aicon Yachts SpA nella New-Co Aicon Marine. Ricordiamo che i siti produttivi del Gruppo Aicon si trovano nella provincia di Messina, nella parte tirrenica; ma la società ha interessi anche nelle Americhe attraverso la Aicon Yachts Americas LLC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>