Alitalia, Montezemolo lascia presidenza

di Valentina Cervelli Commenta

Luca Cordero di Montezemolo lascia la presidenza di Alitalia. Pur rimanendo all’interno del consiglio di amministrazione, il manager ha deciso di non attendere la riunione di domani volta all’approvazione del nuovo piano industriale. Cosa accadrà ora al titolo?

Inutile dire che le quotazioni in Borsa di Alitalia rischiano domandi di impazzire letteralmente. Vero è che da indiscrezioni sarebbe stato confermato che i cambiamenti potrebbero non essere immediatamente operativi: ciò non toglie che per gli azionisti della compagnia si apre in questo modo davvero una settimana di fuoco. Al posto di Luca Cordero di Montezemolo dovrebbe divenire presidente Luigi Giubitosi.

Montezemolo aveva espresso l’intenzione di abbandonare la carica di presidente senza poteri esecutivi da novembre nello scorso anno: sono stati gli investitori a chiedergli di rimanere nominalmente perlomeno fino all’approvazione del piano industriale per rendere effettiva una strategia che puntava sull’appeal che in nome stesso dell’imprenditore causava all’interno della comunità internazionale di investitori ed in particolare per il suo ruolo di collegamento con Abu Dhabi. L’addio non  verrà però ufficializzato domani. Si rendono infatti necessari sia la convocazione di un ulteriore cda per la formalizzazione, sia tutta una serie di passaggi.

In attesa di vedere come si comporterà il titolo domani a Piazza Affari non si può fare altro che ricordare che quella che verrà preventivata per Alitalia sarà una cura dura da digerire per molti: 2000 esuberi, tagli di tratte, e un taglio di stipendio del 31% per tutti i dipendenti. Sarà possibile trovare una soluzione che convinca pienamente le banche e consenta di evitare il commissariamento coatto?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>