Alitalia, Luigi Di Maio promette chiusura veloce

di Valentina Cervelli Commenta

Sono state tante le promesse dei diversi interlocutori interessati per ciò che concerne Alitalia: oggi a tornare sul tema ci ha pensato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio assicurando una chiusura veloce in tempi brevi.

Le dichiarazioni sono giunte a margine di un’audizione tenutasi alla Camera. Ecco cosa ha detto il ministro:

Qualche giorno fa abbiamo concluso il dossier Ilva, adesso arriveremo a conclusione anche del dossier Alitalia con ottimi risultati sia per i dipendenti ma soprattutto per i cittadini italiani. Ci sono ottime possibilità, stiamo parlando con tutti e a breve arriveremo alla conclusione, alla chiusura anche di questo dossier [che punta ad]attrarre investitori ma anche garantire una leadership pubblica nella governance. Oggi lo Stato è già dentro Alitalia con il prestito ponte e con i commissari. Il nostro obiettivo è molto semplice se nei prossimi anni ci dobbiamo andare a prendere flussi turistici in tutto il mondo lo dobbiamo fare con un’azienda di Stato che investa sul lungo raggio e che metta al centro una strategia anche nazionale: questo vuol dire che Alitalia dovrà avere una leadership pubblica, però insieme a soggetti privati che vorranno investire.

Ricordiamo che ad ottobre, dopo diversi rinvii, il Governo avrebbe dovuto rendere noto quale offerta accettare tra quella di Lufthansa e EasyJet. A quanto pare la soluzione potrebbe essere ancora diversa. La speranza è che il lavoro di concerto tra il ministro Toninelli e il ministro Di Maio per ciò che concerne l’audizioni di coloro interessati ad investire in Alitalia possa portare a risultati che non pesino sulle spalle degli italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>