Rbs quota quattro nuovi mini futures su indici azionari

di Simone Commenta

Royal Bank of Scotland, uno degli istituti di credito più celebri del Regno Unito, torna ad affidarsi a Borsa Italiana per la sua nuova emissione di certificati di investimento: nel dettaglio, si tratta di quattro Mini Futures suddivisi in un prodotto che adotterà una posizione Long e tre che punteranno invece sulla posizione Short. Il riferimento finanziario sarà comunque sempre rappresentato dagli indici azionari. Le negoziazioni sono cominciate già da tre giorni, dunque è bene ricordare quali sono le caratteristiche principali di questa offerta. Il comparto scelto dall’emittente di Edimburgo è il Sedex, più precisamente il segmento dei Leverage Certificates; come accade di consueto in questi lanci, la liquidazione sarà di tipo monetario, mentre l’esercizio beneficerà della modalità europea.


Nel caso della posizione Long, l’indice sottostante che bisognerà osservare con attenzione è il Dax della Borsa di Francoforte: la scadenza è decennale, visto che Rbs ha fissato la data della maturazione dello strumento all’8 gennaio del 2021. Le quantità specifiche sono pari a quarantamila unità. Per quel che riguarda i tre certificati restanti, bisogna sottolineare come, oltre al Dax, vi siano anche ulteriori indici azionari, vale a dire l’Eurostoxx 50 e il Ftse Mib, tutti con tipologia “Bear”. Il prezzo strike è molto variegato ed è previsto in tre diversi totali, vale a dire 7.550, 3.200 e 23.500; la scadenza è al contrario unica, il 12 gennaio del 2021.

La quantità maggiore, poi, ha riguardato lo strumento che è collegato alle performance del Ftse Mib (un milione e mezzo di unità). La tipologia dei Mini Futures è nata per soddisfare le esigenze degli investitori che si possono definire più “evoluti”: lo strike viene sostanzialmente adeguato ogni singolo giorno, così da garantire una replica importante dell’indice con tanto di effetto leva, visto che si può operare in modo tranquillo sia con un sottostante che è in rialzo sia con uno in ribasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>