Natural Gas: stagionalità finite, aspettative da segnali tecnici

di Redazione Commenta

Spread the love

Non è certo una novità il fatto che il Natural Gas non risponde più alle stagioni; negli anni del trading sul floor gli studi grafici sulle commodities e sugli energetici prendevano in grandissima considerazione lo studio delle stagionalità e dei cicli di tutti gli strumenti finanziari come base su cui fare trading anche intraday. Da molti anni ormai questo discorso non vale più ed anche sul mercato, come in tutti gli atri settori, urge un rinnovamento del modo di pensare e lavorare che derivi direttamente dall’osservazione dei cambiamenti.

Il downtrend iniziato dopo la bolla del 2005 sul Natural Gas prosegue anche adesso trascinando il prezzo al di sotto di soglie record senza più seguire fondamentali o stagioni e quello che era il range laterale di “contenimento” è stato violato al ribasso durante il mese di Agosto per poi confermare in Settembre la grande debolezza di cui il mercato soffre.

Le aspettative sul Natural Gas per questa stagione sono assolutamente indipendenti da qualsiasi notizia o previsione ma anzi sono fortemente legate all’aspetto tecnico che vede in zona 4 la resistenza da superare per invertire la tendenza di medio periodo e provare il recupero di quota 6 entro la fine dell’anno. Qualsiasi recupero sarà comunque da considerare come un ritracciamento della tendenza ribassista e quest’ultima guiderà entro la fine del prossimo anno verso il basso il prezzo anche se in maniera molto più lenta e con molti laterali.

La fase di assestamento precedente e compresa tra Novembre dello scorso anno ed Agosto del 2011 ha ampiamente dimostrato come gli swing di mercato non diano indicazioni utili; gli unici punti fermi sono da ricercare nelle statiche indicate di cui quella di supporto per il momento non è rilevabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>