Metalli, su quali titoli puntare

di Redazione Commenta

Le cedole offrono rendimenti attraenti.

Per via di una domanda mondiale sempre più debole, i prezzi dei metalli di base sono al ribasso. Ciò è dovuto anche al rafforzamento del dollaro e al crollo della quotazione del petrolio.

Appare in controtendenza la situazione per quanto riguarda l’oro, in virtù delle speculazioni connesse alla pur improbabile uscita della Grecia dall’Euro, con una stima di 1.180 dollari l’oncia nel 2015. Le prestazione del titoli minerari è nettamente influenzata da questa situazione. Ciò porta a rendimenti delle cedole molto attraenti. Morgan Stanley, dunque, indica i titoli sui quali puntare:

1) Rio Tinto. Il colosso anglo-australiano, che a Londra capitalizza 82 miliardi di dollari, merita un prezzo obiettivo di 3.580 pence che corrisponde a un upside del 22% dal prezzo attuale. Il ritorno ai principi degli anni Ottanta e Novanta portano alla migliore combinazione fra attenzione ai dividendi e reinvestimenti per la crescita. Anche lo stato patrimoniale resta forte. Inoltre Rt ha la possibilità di fondere o cedere altri asset, garantendo la flessibilità del capitale. Il rendimento della cedola è stimato 5,3% nel 2015 e 5,6% nel 2016.

2) Norilsk Nickel. Prezzo obiettivo di 20 dollari, che implica un margine di rialzo del 29%, per la società mineraria, che ha un rendimento della cedola a doppia cifra (12,5% nel 2015 e 13,3% nel 2016), sostenuto dalla generosa creazione di free cash flow (fcf). La capacità di generare utili è sottostimata dal mercato, così come l’impatto del taglio dei costi. Il rapporto rischio/rendimento di questo titolo, che capitalizza 24,6 miliardi di dollari, è quindi attraente.

3) Fresnillo. Rating positivo (overweight) anche per il gruppo (9,2 miliardi di dollari di capitalizzazione), che controlla miniere di argento e oro in Messico, con prezzo obiettivo 860 pence (+4%). Nonostante lo scenario debole del prezzo dell’argento, ha la possibilità di migliorare il free cash flow nei prossimi mesi, essendo un produttore a basso costo, senza influenzare i target di lungo termine e la crescita degli utili. Il rendimento della cedola è trascurabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>