Lottomatica pronta a sbarcare in Irlanda?

di Redazione Commenta

Spread the love

La questione Irlandese pur essendo delicata è ben distante dalla situazione della Grecia; per quanto il Paese sia ora in difficoltà e lo sciopero Generale di qualche giorno fa’ ha aggravato la situazione, sembra che il Governo riesca ancora a prendere decisioni importanti e volte al riacquisto della fiducia e della stabilità. I 90 miliardi di debito presso il Fondo Monetario Internazionale sono una “zavorra” notevole per la ripresa, ma l’intenzione è sicuramente quella di uscire a testa alta da questo periodo difficile e lo dimostra la presa di posizione di oggi. Il Governo ha deciso di privatizzare la lotteria; da questa operazione vuole ricavare circa 600 milioni di euro per affidare in gestione tramite appalto tutto il sistema delle lotterie.

Il campo è uno dei più “indipendenti” dalle fluttuazioni del mercato ed anzi tende a diventare un difensivo in tempi difficili, garantendo comunque introiti sopra le aspettative. Tra i candidati per la gara di appalto con scadenza nel 2013 abbiamo Camelot, Tattersalls, An Post e GTech, che attualmente è sotto contratto fino a Giugno 2013. Secondo gli analisti Lottomatica si metterà in coda e farà la sua proposta; mesi indietro si parlava di Lottomatica all’estero, con investimenti in Grecia e non solo e questa potrebbe essere l’occasione che il gruppo aspettava per affermarsi fuori dal territorio Italiano.

DIVIDENDO LOTTOMATICA 2012 ESERCIZIO 2011

Lottomatica è convinta che in un momento di ristrutturazione come questo è facile che i Governi dei Paesi valuteranno seriamente le lotterie che, come si diceva, rappresentano una fonte di guadagno anche e sopratutto in tempi di crisi. Per quanto può sembrare un controsenso il fatto che i cittadini, già in difficoltà, possono aggravare la loro situazione spendendo in giochi è assolutamente plausibile visto che con pochi euro ci si “compra” la speranza di rivalsa. I Governi questo lo sanno e sopratutto lo sa lottomatica, che durante i periodi di crisi ha rispecchiato esattamente quanto detto diventando un difensivo.

TAGLIO DIVIDENDO 2012 LOTTOMATICA CONSIGLIATO DA CITIGROUP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>