Investire nel petrolio

di Redazione Commenta

forex petrolioPer grandi e piccoli investitori il petrolio ed altre commodity sono da sempre un interessante ambito in cui cercare di fare affari, che spesso possono essere anche molto remunerativi.

Guadagnare con il petrolio
Il petrolio è un bene sempre richiesto da tutti i paesi del mondo, il suo consumo è in costante aumento, cosa che lo rende un interessante bene per chi vuole guadagnare, soprattutto per quanto riguarda il trading online. Tipicamente chi guadagna con il petrolio tende ad investire nei titoli azionari delle società coinvolte nell’estrazione, nella distribuzione e nella commercializzazione di questo bene, ma si può anche investire in ETF o, sarebbe meglio dire, in ETC. Si tratta di prodotti molto più indicati ai piccioli investitori, che possono entrare in questo business impiegando piccole quantità di liquidi.

Cosa sono gli ETF
ETF è un acronimo, che significa Exchange Traded Fund. In particolare gli ETF sono contratti scambiabili dedicati al mondo dei fondi di investimento, mentre quelli che riguardano il petrolio, ed altre commodities, sono detti ETC. Con l’acronimo ETF però spesso si indicano i diversi tipi di prodotti scambiabili in modo rapido e pratico. All’atto pratico gli ET dedicati al petrolio si possono acquistare e vendere proprio come se fossero azioni di compagnie petrolifere o quote di petrolio, visto che il loro valore si definisce in base a quello del bene reale cui si riferiscono. Per guadagnare con il trading ETF online è sufficiente indicare se il prodotto da noi scelto avrà un trend positivo o negativo. In linea generale i singoli affari avvengono nel breve periodo (si tratta di minuti), in modo che il piccolo investitore può realizzare il suo guadagno praticamente in tempo reale, senza dover attendere giorni o settimane, come invece accadrebbe giocando in borsa.

I CFD
Per investire nel petrolio è possibile anche fare trading con i CFD, altri prodotti derivati, che funzionano più o meno come gli ETF. L’acronimo questa volta significa Contract for differente, contratto per differenza, anche in questo caso l’investitore guadagna con le sue premonizioni sull’andamento del bene sottostante, che può essere il petrolio, dei titoli azionari, il cambio tra due valute. Questo tipo di affari sono molto interessanti per chi non conosce a sufficienza il mondo della finanza per potersi imbarcare in investimenti onerosi a lungo termine. Il vantaggio maggiore si ha specializzandosi in modo estremo su un singolo bene, in modo da imparare con il passare del tempo a prevedere le possibili fluttuazioni del suo valore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>