Il Petrolio è un buon investimento?

di Redazione Commenta

L’andamento del Petrolio negli ultimi anni non è semplicemente una variazione di prezzo; il Crude Oil, o meglio il Brent Crude Oil rappresenta per il mondo intero una risorsa su cui ruota l’andamento dell’intero pianeta. I trasporti influenzano il prezzo di qualsiasi cosa e tutto ciò che non può essere inviato per via telematica fa’ in un modo o nell’altro affidamento ai mezzi terreni che si muovono in gran parte grazie al Petrolio.

L’industria dell’automobile stessa è influenzata direttamente dal Petrolio visto che la scelta di un’automobile piuttosto che di un’altra è fatta anche in base ai consumi ed alla cilindrata della stessa. La poca diffusione delle auto a GPL o Metano costringe a prendere in seria considerazione i consumi del mezzo e questo è un dato che può far scegliere un modello piuttosto che un altro.

Se a tutto questo aggiungiamo i prodotti di natura plastica che popolano il mondo e che crescono sempre di più, oltre che tutti i derivati indiretti del Petrolio, allora è facile rendersi conto che a voler stimare il business ci si perderemmo tra i numeri. Quello che rappresenta inoltre il petrolio per chi ha a cuore i discorsi di cospirazioni e cartelli è sicuramente l’apoteosi della speculazione; non solo sul prezzo, come è successo nel 2008 con il famoso rally verso quote mai viste che dovevano portare il Barile a quota 200, ma anche e sopratutto sui prezzi dei derivati e sulle tasse su di questi.

Se prima gli aumenti di benzina e gasolio ad esempio si reggevano sulla “scusa” dell’aumento del prezzo dell’Oro Nero, ora che il prezzo è stabile da un anno intero a questa parte e non ci sono scuse si è detta finalmente la verità; tutti gli aumenti sono accise e tasse che vanno ad “ingrassare” le tasche non solo della lunga filiera del prodotto, ma anche e sopratutto quelle dello Stato Italiano che senza ritegno mette le mani in tasca agli italiani proprio li dove gli Italiani non possono agire (per quanto sarebbe bello andare a lavoro in bicicletta, non è sempre possibile, basti pensare ai rappresentanti che vivono sull’automobile).

Dal punto di vista finanziario quindi non c’è alcun legame sulla possibilità di un buon investimento sul Crude Oil e sul prezzo della benzina e del gasolio, anche se è questa l’equazione mentale che solitamente viene naturale fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>