Investire in Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all’inflazione

di robertor Commenta

 I Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all’inflazione italiana, sono un investimento sicuro che permetterà a tutti i clienti delle Poste di poter assicurare al proprio capitale un rendimento fisso, recuperando la perdita del potere d’acquisto generato dall’incremento dei prezzi al consumo. Vediamo dunque quali sono le principali caratteristiche di questi strumenti di investimento, che prevedono una durata massima dell’impiego pari a 10 anni.

Per quanto concerne il rendimento del titolo, al momento del rimborso i BFP indicizzati all’inflazione garantiranno:

  • la restituzione del capitale investito
  • un rendimento fisso e predeterminato
  • il recupero del 100 per cento dell’inflazione italiana rilevata nel periodo dell’investimento e fissata dall’indice ISTAT FOI (esclusa la componente tabacco)

In qualsiasi momento i BFP possono essere rimborsati anticipatamente con diritto alla restituzione del capitale investito: dopo 18 mesi, si procederà anche al riconoscimento degli interessi fissi e dell’inflazione maturati nel periodo.

In proposito, Poste Italiane riporta sul proprio sito web la tabella relativa al tasso nominale annuo lordo (tasso reale) riconosciuto per ogni anno. La ribaltiamo qui di seguito per comodità di esposizione:

  • Alla fine del 1º anno  1,00%
  •  nel 2º anno  1,00%
  •  nel 3º anno  1,00%
  •  nel 4º anno  1,00%
  •  nel 5º anno  1,00%
  •  nel 6º anno  1,00%
  •  nel 7º anno  1,00%
  •  nell’ 8º anno  1,00%
  •  nel 9º anno  1,00%
  •  nel 10º anno  1,00%

Alla luce di quanto sopra, ci sembra che l’investimento in Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all’inflazione possa riuscire a soddisfare le esigenze di quella clientela che ambisce a un prodotto di impiego semplice e a potere d’acquisto protetto (vedi anche il debutto Eurobond Poste Italiane nell’Extramot, di cui abbiamo parlato pochi giorni fa sulle pagine del nostro sito).

Così come tutti i buoni postali, anche questi risultano essere emessi dalla Cassa depositi e prestiti, sono garantiti dallo Stato Italiano e sono collocati in esclusiva dalle Poste Italiane. In qualsiasi caso, garantiscono sempre la restituzione del capitale investito e gli interessi maturati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>